Incapacità di discernimento Il mandato precauzionale prescrive cosa fare

Chi decide per voi se perdete la capacità di discernimento? Col mandato precauzionale stabilite chi vi rappresenta e molto altro.

di UBS Sapere 07 giu 2021
Immagine: Junophoto. plainpicture/fStop. www.plainpicture.com

L’incapacità di discernimento può manifestarsi lentamente ma anche all’improvviso, la maggior parte delle volte a causa di malattie e incidenti. In tali situazioni il coniuge o il partner registrato nello stesso nucleo domestico possono rappresentarvi solo nell’ambito di decisioni atte a garantire il sostentamento.

Se desiderate che i vostri cari possano occuparsi anche delle vostre questioni personali, finanziarie e legali, dovete redigere un mandato precauzionale.

Come e quando redigere il mandato

In quanto persona dotata di capacità di discernimento e residente in Svizzera, potete redigere, modificare o revocare il mandato precauzionale in ogni momento. Potete scegliere se scriverlo voi a mano, aggiungendo data e firma, oppure se incaricare una persona autorizzata a stendere atti autentici. Inoltre, su Internet potete facilmente trovare modelli ed esempi di mandati precauzionali. È buona prassi consegnarne una copia al rappresentante e comunicargli dove avete depositato l’originale.

In caso di incapacità di discernimento, senza mandato precauzionale e senza un partner giuridicamente legittimo l’Autorità di protezione dei minori e degli adulti (APMA) competente nomina un curatore, che esercita il diritto di rappresentarvi in accordo con la stessa.

In assenza di un mandato, ma con un partner giuridicamente riconosciuto, tutte le decisioni che non si limitano a garantire la sussistenza richiedono l’intervento dell’APMA. Ciò vale, ad esempio, per la vendita e l’onere di proprietà residenziali o per operazioni finanziarie complesse.

A proposito, sapevate che non esiste un diritto di rappresentanza per le coppie conviventi?

Consigli e fatti sulla previdenza

Essere informati paga sempre, anche quando si tratta di previdenza. Nelle nostre guide e pubblicazioni gratuite troverete informazioni documentate e consigli pratici per la vostra previdenza, come ad esempio nella nostra scheda informativa per coppie conviventi.

Il vostro rappresentante

Il mandato precauzionale vi consente di scegliere liberamente il vostro rappresentante, purché, al momento della redazione del documento, questa persona sia maggiorenne e dotata di capacità di discernimento. Essa inoltre dovrebbe acconsentire ad assumersi l’incarico assegnatole. Potete anche scegliere più persone o una persona giuridica.

Quali aspetti potete regolare

Nel mandato precauzionale stabilite le competenze di chi vi rappresenterà in tre aree chiave della vita.

  • Cura della persona: si tratta di gestire la quotidianità in modo ordinato e di regolamentare eventuali trattamenti e cure, che possono essere stabiliti anche nelle direttive del paziente. Se tale documento esiste già, è bene menzionarlo nel mandato.
  • Cura degli interessi patrimoniali: si tratta di determinare le competenze del vostro rappresentante per attività quali il pagamento di fatture, la gestione patrimoniale, la definizione della strategia di investimento o la vendita immobiliare.
  • Relazioni giuridiche: la persona da voi scelta può rappresentarvi presso autorità, assicurazioni, banche o privati e può concludere o rescindere contratti a vostro nome.

Quando e come entra in vigore il mandato precauzionale

Quando una persona diventa incapace di discernimento, l’APMA verifica se esiste un mandato precauzionale, se questo è valido e se la persona nominata accetta di rappresentarvi. Se il riscontro è positivo, l’APMA conferma il mandato emettendo un certificato, in cui afferma che la persona designata è legittimata a svolgere i compiti descritti nel mandato.