Mandato precauzionale Serve un mandato precauzionale?

L’incapacità di discernimento può manifestarsi lentamente o insorgere all’improvviso. Per questo occorre tutelarsi per tempo con un mandato precauzionale.

05 lug 2017

Un mandato precauzionale è davvero necessario? Provate a immaginare le conseguenze in caso di improvvisa perdita della capacità di discernimento. Non potreste più vantare o esercitare i vostri diritti, né assumervi alcun obbligo, nemmeno se inerenti a semplici attività quotidiane.

Diritto di rappresentanza limitato del coniuge/partner

Per i coniugi e i partner registrati che vivono nella stessa economia domestica la legge prevede un diritto di rappresentanza. Tale diritto riguarda però solo gli atti «abitualmente necessari al mantenimento». Per la vendita o la costituzione di oneri sull’abitazione di proprietà e operazioni finanziarie più complesse occorre coinvolgere l’Autorità di protezione dei minori e degli adulti (APMA), che si occupa anche di convalidare l’eventuale mandato precauzionale. Per altre persone, ad esempio i partner conviventi, la legge non prevede invece alcun diritto di rappresentanza.

Designare una persona di fiducia

Con un mandato precauzionale viene incaricata una persona di fiducia (o un’istituzione) che, dal momento in cui subentra l’incapacità di discernimento certificata ufficialmente e clinicamente, si occuperà

  • della cura della persona,
  • degli interessi patrimoniali e
  • della relativa rappresentanza nelle relazioni giuridiche.

È consigliabile nominare anche un incaricato sostitutivo nel caso in cui la persona designata non possa o non voglia assumere il mandato.

Formulare il mandato con chiarezza

Il mandato precauzionale dovrebbe contenere clausole aperte, ma comunque disciplinare i diversi campi d'azione del mandatario, di modo da ridurre al minimo il margine d’interpretazione e permettere di sfruttare al meglio il proprio diritto all’autodeterminazione. Il mandato precauzionale deve essere redatto di proprio pugno oppure certificato per atto pubblico. Chi redige un mandato precauzionale prende decisioni importanti per il futuro e facilita alle persone vicine la gestione di una situazione di per sé molto delicata.