Risparmio fiscale

Ottimizzate la vostra previdenza

Scegliete la previdenza giusta e risparmiate sulle imposte

Con la pianificazione giusta potete risparmiare sulle imposte sia quando versate nella cassa pensione che quando prelevate gli averi previdenziali.

Di principio, i versamenti volontari nella cassa pensione sono deducibili dal reddito imponibile. La cosa migliore è scaglionare i versamenti su diversi anni. Di solito risparmiate di più sulle imposte rispetto a un versamento singolo. Ricordate anche che nei tre anni successivi a un riscatto nella cassa pensione non è possibile effettuare un prelevamento di capitale − ad esempio per una proprietà di abitazione a uso proprio o per il pensionamento. Altrimenti il vantaggio fiscale garantito sul riscatto viene annullato.

A seconda del cantone, prelevando in modo scaglionato i vostri averi previdenziali − ad esempio per l’ammortamento di una proprietà di abitazione o per uscire dalla vita lavorativa − potete risparmiare molti soldi. Infatti andate a interrompere la progressione fiscale. Cercate quindi di scaglionare nel tempo il percepimento del capitale del pilastro 3a, della cassa pensione o, se del caso, della fondazione di libero passaggio. Ciò è ad esempio possibile tramite vari conti del pilastro 3a.

Spesso i regolamenti delle casse pensione prevedono la possibilità di un pensionamento parziale. Un’uscita progressiva dalla vita lavorativa può offrire anche vantaggi fiscali. Per questo molti cantoni tollerano due prelevamenti di capitale.

Se volete trasferire stabilmente il domicilio in vista del pensionamento, controllate se è più vantaggioso in termini fiscali il vecchio domicilio o quello nuovo. Di norma, infatti, le imposte sul reddito e sulla sostanza vengono calcolate nel luogo di domicilio al 31.12. Il pagamento dei capitali previdenziali della cassa pensione o del pilastro 3a, invece, viene tassato nel domicilio al momento del pagamento.

Il prelevamento degli averi previdenziali va poi valutato e pianificato con attenzione anche in caso di espatrio.

In pensione senza pensieri in tre passi

Orientiamo sistematicamente la nostra consulenza previdenziale all’obiettivo di farvi godere la pensione senza preoccupazioni. I nostri specialisti previdenziali registrano la vostra situazione, vi aiutano a pianificare la vostra strategia previdenziale e vi accompagnano con un piano di misure concrete fino alla loro attuazione.

Capire le vostre esigenze

In un primo momento ascoltiamo attentamente cosa avete da dirci. Vogliamo infatti capire i vostri desideri personali e gli obiettivi finanziari per il futuro.

Analizzare la situazione finanziaria

Dopodiché analizziamo l’evoluzione a lungo termine di reddito, patrimonio e carico fiscale determinando le ripercussioni sui vostri obiettivi.

Elaborare una strategia previdenziale

In base a queste valutazioni, sviluppiamo insieme a voi una strategia previdenziale personalizzata e un piano di misure concrete.

Possiamo accompagnarvi nel vostro percorso?

  • Specialisti previdenziali esperti
  • Consulenza personale
  • Strategia previdenziale individuale e personalizzata

I nostri specialisti sono a vostra disposizione.

Imposizione del vostro capitale di previdenza

Quante imposte devono essere pagate al momento del versamento del pilastro 3a?

Perché un colloquio personale è molto importante

Cosa possiamo fare per voi? Siamo lieti di occuparci direttamente delle vostre esigenze. Sfruttate le seguenti possibilità per contattarci.