Acquisto di proprietà Acquisto di una proprietà abitativa: come procedere

Nella nostra checklist leggete punto per punto che cosa dovete fare in modo che tutto vada secondo i piani.

di Jürg Zulliger 22 ago 2019

Verifica dell’oggetto

Ci sono diversi punti da verificare prima di scegliere un oggetto. Li abbiamo riassunti nella lista di controllo «Proprietà d’abitazione: lista di controllo per la ricerca dell’oggetto».

Documentazione richiesta

Preparate la documentazione necessaria al colloquio di consulenza con la banca. La nota informativa «Proprietà d’abitazione: lista di controllo della documentazione necessaria per il colloquio di consulenza» vi sarà d’aiuto.

  • «Proprietà d’abitazione: lista di controllo per la ricerca dell’oggetto».
  • «Proprietà d’abitazione: lista di controllo della documentazione necessaria per il colloquio di consulenza»

Appuntamento in banca

Fissate un appuntamento con il vostro consulente in banca per chiarire se sono soddisfatte le condizioni quadro finanziarie e quale ipoteca è adatta per voi. In base alla variante d’acquisto va versata una somma per la prenotazione o gli acconti.

Contratto

Di norma il contratto è redatto da un notaio e comprende sostanzialmente prezzo d’acquisto, acconti, modalità di pagamento, spese per il trapasso di proprietà e data del passaggio di proprietà. Il contratto deve essere pronto prima dell’appuntamento dal notaio in modo tale che abbiate sufficiente tempo per verificarlo a fondo; fatevi aiutare eventualmente dal vostro consulente.

Cartella ipotecaria

Al contempo il registro fondiario o il notaio – solitamente su richiesta della banca – emette a tutela dell’ipoteca una cartella ipotecaria o ne aumenta una esistente. La cartella ipotecaria deve coprire almeno la somma del credito ipotecario.

Appuntamento dal notaio

L’acquisto di un immobile è giuridicamente valido solo con un’autenticazione notarile. Dal notaio esiste la possibilità di rivedere il contratto nel dettaglio. Il finanziamento invece deve essere già stato definito.

Passaggio di proprietà

Giuridicamente diventate proprietari nel momento in cui siete iscritti nel registro fondiario.