Opzione di pagamento rateale Potete pagare il conteggio della vostra carta di credito anche a rate

Preferite pagare più tardi i vostri acquisti con la carta di credito? Grazie all’opzione di pagamento rateale potete saldare il conteggio mensile della vostra carta di credito in maniera frazionata.

Ecco che cosa dovete sapere

Flessibile

Continuate a pagare come sempre con la vostra carta di credito.1

Importo minimo

Decidete mese per mese che importo pagare. L’importo minimo è comunque pari al 5% della fattura mensile e in ogni caso non meno di CHF 50.2

Tasso d’interesse

Il tasso d’interesse è pari al 12% l’anno a partire dalla data della rispettiva transazione.3

In linea di massima l’opzione di pagamento rateale è possibile con tutte le carte di credito UBS (ad eccezione di World Mastercard® Gold International e Mastercard® Excellence).

Come funziona

Selezionate la modalità di pagamento attuale del conteggio della vostra carta di credito e scoprite come pagare a rate:

Inserite l’importo che volete pagare questo mese nel rispettivo campo nella polizza e quello restante verrà automaticamente riportato al mese successivo.

Quando pagate la fattura mensile l’intero importo viene precompilato automaticamente nella schermata di pagamento. Basta che modifichiate l’importo della fattura indicando la somma che desiderate pagare. Il resto viene automaticamente riportato al mese successivo.

Nel caso dell’addebito diretto l’opzione di pagamento rateale non è direttamente disponibile. Per modificare la vostra modalità di pagamento e accedere all’opzione di pagamento rateale rivolgetevi al vostro consulente o al Servizio clientela.

Per maggiori informazioni consultate le CG delle nostre carte di credito (PDF, 549 KB).

Sicurezza finanziaria

La Comunità d’interesse del settore delle carte di pagamento (KARTAC) fornisce un importante contributo alla gestione responsabile delle carte di credito. Informazioni e consigli in merito sono disponibili su kartac.ch/principi

La concessione di un credito è vietata se causa un eccessivo indebitamento del consumatore (art. 3 LCSI).