Armonizzazione del traffico dei pagamenti Il futuro del traffico dei pagamenti in Svizzera si chiama ISO 20022
 

Entro il 2020 il traffico dei pagamenti in Svizzera dovrà allinearsi allo standard ISO 20022. Questa norma internazionale pone delle basi sostenibili per l’avvenire e semplifica i processi esistenti. Dell’armonizzazione del traffico dei pagamenti svizzero beneficiano tutte le aziende in Svizzera.

Uno standard per tutto e tutti

Uno standard per tutto e tutti

Oggi, nell’ambito del traffico dei pagamenti in Svizzera, vengono utilizzate innumerevoli norme, modalità e formati per bonifici, addebiti diretti e giustificativi. Per ovviare a questa ridondanza inefficiente, la piazza finanziaria sta mettendo a punto una progressiva unificazione che avvicinerebbe il traffico dei pagamenti svizzero al procedimento SEPA, basato anch’esso su ISO 20022.

Siamo stati coinvolti fin dall’inizio nel progetto di standardizzazione internazionale, abbiamo quindi una lunga esperienza con ISO 20022.

L’imminente armonizzazione del traffico dei pagamenti avrà effetto su ogni azienda svizzera. L’introduzione dei nuovi procedimenti unitari avverrà gradualmente nei prossimi anni; nella fase di transizione continueranno a essere disponibili anche le procedure attuali.

L’essenziale in sintesi

Bonifici

Sistema di addebito diretto

Armonizzazione delle procedure di bonifico delle banche e di PostFinance.

Consolidamento del sistema svizzero di addebito diretto.

Le procedure saranno conformate il più possibile alle regole della procedura di bonifico europea SEPA (ISO 20022).

Si incentiva l’uso dell’e-fattura che viene combinata con una nuova soluzione di addebito diretto.

Procedure di bonifico

Sistema di addebito diretto

Anche interessante per voi

Ha domande riguardo a un prodotto?

Newsletter per imprese

Credito in conto corrente o leasing