Fondi Accesso a fondi d’investimento globali di alta qualità

I fondi sono strumenti d’investimento flessibili e ampiamente diversificati. Siamo il maggiore offerente di fondi in Svizzera* e uno degli istituti finanziari di punta in Europa, il che ci consente di proporvi una vasta gamma di fondi azionari, obbligazionari, immobiliari, speciali e del mercato monetario. Con noi avete accesso a fondi d’investimento globali di alta qualità che possono aiutarvi a cogliere le opportunità offerte dai mercati finanziari internazionali.

Fondi

I vostri vantaggi con i fondi

  • Ampia scelta: avete accesso non solo ai fondi UBS, ma anche a quelli di parti terze selezionate
  • Rigoroso processo di selezione: valutiamo e selezioniamo i fondi di parti terze sulla base di criteri quantitativi e qualitativi
  • Controllo costante: i fondi ammessi vengono sottoposti a un monitoraggio continuo anche in un secondo tempo
  • Osservazione globale: per gestire al meglio il rapporto tra rischio e rendimento, prendiamo in considerazione la situazione complessiva del portafoglio dei clienti

Un fondo raggruppa il denaro di tanti singoli investitori e dispone pertanto di capitale a sufficienza per investire in una pluralità di titoli. Con un unico strumento avete dunque la possibilità di accedere a un gran numero di mercati e prodotti. Inoltre, essendo costituito da più elementi, un fondo consente di contenere il rischio di perdita rispetto all’investimento in un unico titolo.

UBS Strategy Funds

Con gli UBS Strategy Funds optate per investimenti tradizionali. Investite in obbligazioni e azioni, gettando solide fondamenta per la costituzione del vostro patrimonio.

Performance degli UBS Strategy Funds

Lo specialista in Investment Solutions Daniel Rudis spiega quali fattori hanno influenzato l’andamento.

* Nel settore dei fondi d’investimento, UBS Asset Management Svizzera gestisce in più di 298 miliardi di franchi svizzeri in più di 500 fondi, il che corrisponde a una quota di mercato nazionale superiore al ~26%. Fonte: Swiss Fund Data AG e Morningstar; giugno 2019.

Ulteriori informazioni