Gli investitori obbligazionari devono salire sull’Orient Express?

In un contesto di mercato in cui i rendimenti obbligazionari dei Paesi sviluppati sono assai bassi, occorre essere disposti a cercare nuove opportunità altrove. Da dove iniziare? Da Est: dall’Asia.

06 apr 2021
  • Circa 17 mila miliardi di dollari di obbligazioni considerate "core" dei Paesi sviluppati sono in territorio negative, perciò cercare opportunità di investimento obbligazionario in questi contesti è diventato più difficile.
  • I bond asiatici presentano rendimenti più alti a parità di rischio e rating rispetto alle obbligazioni dei mercati sviluppati. Anche investitori lungimiranti come fondi sovrani, investitori istituzionali e fondi pensione si sono avvicinati molto a questo mercato.
  • Tre sono i motivi per cui anche investitori più lungimiranti si interessano a questo mercato:
    • La sua ampiezza: è diventato un mercato sempre più liquido e diversificato.
    • La maggiore accessibilità favorita anche dalla graduale apertura di questi mercati.
    • Il consolidamento come area di investimento che è diventata ormai una stand-alone asset class nei portafogli

Potrebbe interessarti anche