Asia Fixed Income: un mercato che offre eccellenti opportunità

L’outlook di Hayden Briscoe, Head of Fixed Income, Asia Pacific, sui mercati obbligazionari asiatici

16 gen 2021

Asia fixed income: un mercato che offre eccellenti opportunità

  • Nel panorama del reddito fisso, le asset class obbligazionarie Asia High Yield (AHY) e Asia Investment Grade (AIG) offrono entrambe rendimenti e duration interessanti rispetto a Stati Uniti e Unione Europea
  • Gli spread elevati di queste due asset class sono probabilmente destinati a chiudersi nei prossimi 12 mesi
  • I recenti cambiamenti nelle politiche del settore immobiliare cinese hanno innescato un processo di rerating che rappresenta un’ottima opportunità per gli investitori obbligazionari.

Le asset class obbligazionarie Asia High Yield (AHY) e Asia Investment Grade (AIG) offrono rendimenti e duration interessanti rispetto a Stati Uniti e Unione Europea perché in Asia le banche centrali non hanno comprato asset sul mercato, motivo per cui non c’è stata, in realtà, la fase di recupero che abbiamo visto in Europa e Stati Uniti.

Rapporto rendimento/durata per obbligazioni ad high yield (HY) e investment grade (IG)

Fonte: UBS Asset Management, novembre 2020

In una prospettiva storica gli spread nelle due categorie AHY e AIG sono elevati, in particolare per l’AHY. Ci aspettiamo che questi divari siano colmati nei prossimi 12 mesi, specialmente se la crescita comincerà a rallentare e ci saranno ulteriori tagli dei tassi verso la fine del primo semestre 2021.

Spread nel mercato del credito high yield

Fonte: UBS Asset Management, novembre 2020

Spread nel mercato del credito investment grade

Fonte: UBS Asset Management, novembre 2020

Passando al settore immobiliare cinese, fondamentale nell’universo high yield asiatico, osserviamo una serie di trend favorevoli quali il consolidamento dell’industria, il costante aumento dei prezzi e l’aumento delle vendite.

Sempre sul tema immobiliare, i recenti cambiamenti nelle politiche offrono ottime opportunità.

La politica delle “tre linee rosse” varata dal governo cinese impone alle società di sviluppo immobiliare di ridurre il rapporto di indebitamento e limita la possibilità di espandere il bilancio per le aziende che non rispettano tale regola.

Siamo quindi all’inizio di un’importante fase di rerating che apre grandi opportunità per gli investitori attivi nel settore.


Potrebbe interessarti anche

Quali opportunità di investimento scegliere?