Fintech

L'industria globale dei fintech si trova in un punto di svolta e si propone di guidare una grande trasformazione digitale nel settore dei servizi finanziari.

01 giu 2018

In breve

  • In uno scenario di rapida urbanizzazione, forte domanda dei Millennial e normative favorevoli, siamo convinti che l'industria globale del FinTech abbia raggiunto un punto di inflessione e sia destinata a produrre una radicale trasformazione digitale nel settore dei servizi finanziari.
  • Ci aspettiamo un aumento dei ricavi globali del FinTech da 120 miliardi di dollari nel 2017 a 265 miliardi nel 2025, con una crescita media annua tre volte più rapida rispetto a quella del settore finanziario in generale.
  • Il solido trend di sviluppo a lungo termine del FinTech offre opportunità di crescita superiori alla media. Gli investitori possono sfruttare queste dinamiche investendo in modo diversificato nel nostro tema delle società FinTech, con un focus particolare sulle aziende leader nei pagamenti elettronici, le società piattaforma e le tecnologie dirompenti quali la blockchain e l'intelligenza artificiale.

Malgrado gli importanti cambiamenti degli ultimi anni, riteniamo che l’industria dei servizi finanziari sia ancora nella fase iniziale di una profonda trasformazione digitale alimentata dal FinTech, ossia il connubio tra finanza e innovazione tecnologica.

L’industria globale del FinTech è giunta a un punto di inflessione a causa di una serie di fattori connessi alla domanda e all’offerta. Sul fronte della domanda, la rapida urbanizzazione e il processo di inclusione finanziaria stimoleranno la domanda di servizi FinTech incentrati su aree digitali quali mobilità, cloud, analytics e su tecnologie sociali ed emergenti come la blockchain e l'intelligenza artificiale (IA).

Ulteriori fattori di sostegno sono la crescente domanda dei Millennial e il quadro normativo favorevole. Dal lato dell’offerta, la necessità di ridurre i costi e la maggiore efficienza dei servizi FinTech costringono gli operatori finanziari tradizionali a lanciare questi nuovi servizi, la cui disponibilità è destinata ad aumentare in un quadro di spiccato interesse da parte delle aziende tecnologiche nell’ambito di un ecosistema consolidato. Per il settore FinTech prevediamo ricavi più che raddoppiati, da 120 a 265 miliardi di dollari, per il periodo 2017-2025, con una crescita media annua tre volte più rapida rispetto a quella dei ricavi del settore finanziario in generale.

Date le previsioni di una crescita degli utili a doppia cifra nei prossimi otto anni, consideriamo il FinTech uno dei settori a più rapida crescita a livello mondiale. Gli investitori potranno trarne vantaggio investendo in modo diversificato nel nostro tema, con un focus particolare sulle società leader nell’industria dei pagamenti, le aziende tecnologiche che lanciano servizi FinTech dirompenti e gli incumbent finanziari con una strategia FinTech ben definita. Tra i nomi potenzialmente vincenti figurano inoltre le imprese in grado di creare piattaforme con effetti di rete attorno a tecnologie emergenti quali IA, blockchain e analytics.

UBS Asset Management Italia

Disclaimer

Si prega di leggere i termini e le condizioni riportate di seguito, e confermare di averle lette, comprese e accettate cliccando sul bottone in basso.