Organi e persone

Consiglio di fondazione

Il Consiglio di fondazione è responsabile per l'attività della fondazione. I suoi membri sono nominati per la durata di tre anni dalla società donatrice e possono essere rinominati al termine del loro mandato. L'organo supremo della fondazione è composto da rappresentanti sia di UBS che esterni, provenienti dal mondo della cultura, scienza e società. Attualmente, il Consiglio di fondazione si compone di otto membri. Il Presidente presiede tale organo con il supporto del Vicepresidente. Il Consiglio di fondazione può ricorrere a commissioni di esperti tecnici selezionati tra i suoi membri per l'esame preliminare delle domande.

Filiale

La filiale supporta il Consiglio di fondazione nello svolgimento dei suoi compiti ed è diretta da una direttrice a cui è affidata la direzione operativa della fondazione, la preparazione delle decisioni del Consiglio di fondazione e l'attuazione delle sue delibere. La filiale è competente per l'amministrazione, la comunicazione e coordinazione delle attività. Il team di collaboratrici della filiale è composto da Claudia Bühler (direttrice), Julia Bysäth e Abundi Schmid.

 

Alain Robert

Alain Robert became Chairman of the UBS Culture Foundation in 2010. After receiving his degree in Economics from the University of Neuchâtel in 1979 he joined the Union Bank of Switzerland where he worked in various functions until 1998, both abroad and in Switzerland. In 1997 he was nominated Head of the Geneva region. After Alain Robert became a member of UBS Group Managing Board in 2001 he held various executive positions; between 2007 and 2009 he was Head of Wealth Management & Business Banking Switzerland.

Since 2009 Alain Robert has been Vice Chairman Wealth Management & Swiss Bank, responsible for important institutional clients. Next to this he holds several mandates in the worlds of business and culture; he is also Chairman of the UBS Foundation for Social Issues and Education (since 2009).

Martin Meyer

Martin Meyer è vicepresidente dell'UBS Fondazione culturale dal 2004 e sin dal 1998 fa parte del suo Consiglio di fondazione. Dal 1974 è stato redattore dell'inserto culturale del «Neue Zürcher Zeitung» di cui è stato direttore dal 1992 al 2015. È socio corrispondente dell'Accademia tedesca per la lingua e la letteratura e presidente del Consiglio direttivo dell'Istituto svizzero di studi internazionali. Nel 2011 l'Università di San Gallo gli ha conferito la laurea honoris causa.


Roman Bucheli

Roman Bucheli has been a member of the Board of the UBS Culture Foundation since January 1, 2016. He has been a culture editor of the Neue Zürcher Zeitung Feuilleton since 1999, where he is responsible for German and Dutch literature, and books for children and young people. In addition to his work as a journalist, he is also a university lecturer and helps to promote literature in institutions.

After completing his studies in German, philosophy and economic history in Fribourg and Zurich, he wrote his thesis on the Swiss poet Alexander Xaver Gwerder in 1994. He publishes regular articles on literary topics and in 2006 edited the anthology "Wohin geht das Gedicht?" (Where is poetry going?), which includes essays from 14 international authors.

Michael Haefliger

Michael Haefliger has been a member of the UBS Culture Foundation Board since 2007. He has been the director of LUCERNE FESTIVAL (previously the Internationale Musikfestwochen Luzern) since 1999. Next to organizing the music festival SOMMER he is also responsible for the festivals OSTERN and PIANO. He has won several prizes, including the Global Leader of Tomorrow Award (WEF, Davos 2000) and the European Culture Innovation Award (2003).

After studying the violin at the Juilliard School of Music in New York (1983), Michael Haefliger performed as a concert violinist before becoming a musical director (Davos Music Festival Young Artists in Concert, 1986-1998) and director of the Collegium Novum in Zurich (1996-1998). From 1997 to1999 he studied business management at the HSG St. Gallen where he received his Executive MBA HSG degree.


Michel E. Fuchs

Michel E. Fuchs has been a member of the Board of the UBS Culture Foundation since January 1, 2016. He is a professor at the Institute of Archaeology and Ancient History at the University of Lausanne and, in addition to his teaching work, also leads research projects and excavations in Switzerland and abroad. As an internationally renowned expert in ancient wall paintings, he supervises doctoral students, is the author of numerous publications and curator of several exhibitions.

After completing his studies in archaeology, Latin and Greek philology, he worked in the Department of Archaeology of the canton of Fribourg and as a research associate at the Roman Museum in Avenches. He wrote his thesis on one area of this Roman settlement in 2004. Over the past few years, he has devoted himself to the study of everyday inscriptions and graffiti, and is co-author of the exhibition catalog ‘Les murs murmurent: graffitis gallo-romains’ (The walls are whispering: Gallo-Roman graffiti), 2008.

Roger von Mentlen

Roger von Mentlen dal 2016 è membro del Consiglio di fondazione di UBS. Diplomato ed esperto del settore bancario, è entrato nell'Unione di banche svizzere nel 1977, assumendo dal 1998 diverse funzioni dirigenziali presso UBS nel settore Wealth Management & Business Banking Svizzera. Fino al 2019 è stato responsabile del dipartimento Personal Banking nonché membro dell'Executive Committee UBS Regione Svizzera prima di entrare nel Consiglio di Amministrazione di UBS Switzerland AG nel 2020.


Seraina Rohrer

Dal 2013 Seraina Rohrer è membro del Consiglio di fondazione della Fondazione UBS per la cultura. Dal 2011 al 2019 è stata direttrice delle Giornate cinematografiche di Soletta e dall’inizio del 2020 è membro della Direzione della Fondazione svizzera per la cultura Pro Helvetia e capo del settore Innovazione & Società.

For several years she was head of the media office of the Locarno International Film Festival and coordinated the launch of the Swiss pilot project “Réseau Cinéma CH”, a cooperation between Swiss colleges and universities in the field of film education. Apart from that she worked as a free-lance curator and journalist in Switzerland and abroad and was a member on the expert panel “Fiction” for the Zürcher Filmstiftung. In 2012 she received her PhD with a study on “Transnational Low-Budget Productions”.

Claudia Steinfels

Claudia Steinfels è membro del Consiglio di fondazione dell'UBS Fondazione culturale dall'aprile 2020. È proprietaria e presidente del CA della società di consulenza artistica Steinfels Art Consulting SA di Zurigo, fondata nel 2012, e della società omonima fondata a Londra nel 2013. I suoi ambiti specialistici sono l'arte svizzera, l'impressionismo, l'arte moderna e contemporanea.

Claudia Steinfels ha studiato storia dell'arte, archeologia e arte dell'Asia orientale presso l'Università di Zurigo, dove ha conseguito la laurea. Dal 1996 al 2000 ha diretto Christie's a Zurigo, dal 2001 al 2012 è stata direttrice esecutiva di Sotheby's Zurigo, banditrice d'asta e al contempo Senior Director di Sotheby's Europa.