Esempi 2020

  

La Fondazione UBS per la cultura incentiva posizioni artistiche e progetti culturali con un'ampia varietà di contenuti e formati, obiettivi e gruppi target nonché dotazioni finanziarie e tempistiche. In questo contesto non è possibile fornire una panoramica completa dell'ampio spettro di attività della fondazione. Per illustrare brevemente la sua attività vengono pertanto presentati solo alcuni esempi delle posizioni artistiche e dei progetti culturali di più recente incentivazione. Salvo diversamente indicato, le informazioni riportate negli esempi sono tratte dalla documentazione presentata assieme alla relativa domanda e riflettono le informazioni disponibili al momento dell'elaborazione della domanda.

Hier und Jetzt Verlag, pubblicazione «Jeder Frau ihre Stimme»

In occasione del 50° anniversario dell’introduzione del diritto di voto alle donne in Svizzera, la casa editrice Hier und Jetzt Verlag ha pubblicato «Jeder Frau ihre Stimme. 50 Jahre Schweizer Frauengeschichte 1971–2021». L’opera è una raccolta di saggi in cui sette storiche di diverse generazioni presentano gli sviluppi in materia di parità di genere a partire dall’introduzione del suffragio femminile. Per ogni decennio, il testo presenta inoltre il profilo di una donna influente, con il risultato di una panoramica incisiva degli ultimi cinquant’anni di storia delle donne in Svizzera. 
La Fondazione UBS per la cultura ha sostenuto la pubblicazione con un contributo di CHF 5000.

Claudia Comte

Claudia Comte riceve un contributo di riconoscimento per il suo lavoro, acclamato a livello internazionale. Conosciuta per le sue grandi sculture e installazioni in legno, ceramica, bronzo e marmo, le sue opere sono caratterizzate da un forte interesse per l’artigianato e l’uso dei materiali. L’artista combina forme geometriche e motivi grafici facendoli interagire con elementi diversi, come sculture, pitture e grafiche, che mette in scena all’interno di un concetto spaziale. Le sue opere appartengono a collezioni importanti, tra cui il MOMA di New York.
La Fondazione UBS per la cultura le ha riconosciuto un contributo di CHF 15 000.

Église Notre-Dame de la Visitation

L’Église Notre-Dame de la Visitation, situata nel centro di Martigny, è considerata uno degli edifici religiosi più significativi del XVII secolo nel Vallese. La Chiesa sta aggiornando il suo percorso espositivo e il sito archeologico nelle cripte, che saranno dotate di nuovi dispositivi interattivi. 
In questo modo sarà più semplice avvicinare i visitatori di ogni età alla storia del sito, che risale al II secolo d.C., offrendo un’esperienza più diretta. I visitatori, infatti, potranno scoprire nel dettaglio curiosità sui resti e sulle vestigia, sugli albori del cristianesimo a Martigny e sull’opera di costruzione dell’edificio stesso. 
La Fondazione UBS per la cultura sostiene il progetto con un contributo di CHF 20 000.

Fondation du CIMA, Musée Unique, Sainte-Croix

La ricca storia dell’arte orologiera e della meccanica artistica nella regione di Sainte-Croix sono al cuore di un nuovo museo e centro di competenza dell’omonimo comune. Il Musée des arts et sciences, il Musée Baud e il Musée du Centre International de la Mécanique d’Art uniscono le forze per presentare al pubblico le loro vaste collezioni raccolte in una sola mostra. L’iniziativa promuove sinergie tra diversi attori nella conservazione e nella documentazione, tra artigiani e scuole o nella formazione e divulgazione. Al contempo, valorizza anche un patrimonio culturale immateriale dell’UNESCO, conferendogli lustro e prestigio internazionale. 
La Fondazione UBS per la cultura sostiene il progetto con un contributo di CHF 100 000.