Zurigo, 7 settembre 2018 – UBS completa l’offerta dei fondi per la previdenza Vitainvest, grazie ai quali i clienti privati possono investire nel 2° e 3° pilastro. Il nuovo "UBS Vitainvest 100 World" ha di norma una quota azionaria del 95 percento e può arrivare ad un massimo del 100 percento. In questo modo è possibile sfruttare meglio il potenziale di rendimento dei mercati azionari accrescendo il patrimonio di previdenza nel tempo. I fondi di previdenza sono adatti a persone con un orizzonte d’investimento di lungo periodo ed altresì disposte a tenere conto dei maggiori rischi connessi alle azioni.

Lo sviluppo demografico e il perdurare dei tassi d’interesse bassi causano lacune nel finanziamento dell’AVS e ciò comporta una grande sfida anche per molte casse pensioni svizzere. La previdenza privata diventa dunque sempre più importante. I tassi d’interesse bassi rendono difficile investire in maniera proficua ai fondi di previdenza. L'andamento degli ultimi decenni dimostra però che, malgrado le maggiori oscillazioni di valore, le azioni hanno generato rendimenti superiori nell’arco di un periodo d’investimento minimo di dieci anni rispetto ad altre forme d’investimento o ad un conto risparmio. Per la previdenza privata con un orizzonte d’investimento di lungo periodo, "UBS Vitainvest 100 World" rappresenta un’alternativa interessante.

I fondi di previdenza con una quota azionaria superiore al 50 percento possono essere efficienti se la fondazione di previdenza garantisce che il patrimonio della fondazione continui ad essere diversificato nel complesso e che si affronti un rischio complessivo adeguato agli scopi della previdenza. UBS si attiene a questa politica, adempiendo quindi ai requisiti di legge. UBS informa gli investitori interessati a questi fondi della maggiore propensione al rischio necessaria per un investimento in azioni.

Contrariamente ad altri fondi della famiglia de prodotti UBS Vitainvest, il nuovo "UBS Vitainvest 100" è offerto solo nella versione ad investimento globale "World". Infatti, il caso di un fondo "Swiss" che per la maggior parte investe in azioni svizzere, la diversificazione non sarebbe sufficientemente ampia per cui il fondo non soddisfarebbe più i requisiti di un prodotto per la previdenza.

Il nuovo fondo per la previdenza "UBS Vitainvest 100 World" potrà essere sottoscritto a partire dal 25 ottobre 2018 presso UBS.

Per maggiori informazioni:
Pianificazione per la previdenza: www.ubs.com/previdenza
Soluzione in fondi: www.ubs.com/vitainvest


UBS Switzerland AG

Contatto

Media Relations
Tel.: +41-44-234 85 00
E-mail: mediarelations@ubs.com

www.ubs.com