UBS news


UBS Outlook Svizzera: Fiduciosi nel 2013 malgrado i rischi di ribasso

Zurigo/Basilea | | Media Releases Switzerland

 

L'economia svizzera nell'anno in corso crescerà di circa l'un percento. È quanto sostengono gli economisti di UBS CIO Wealth Management Research nell'ultimo numero di UBS Outlook Svizzera. La pubblicazione di UBS descrive lo scenario di base e i rischi al rialzo e al ribasso per la congiuntura internazionale e nazionale nonché il mercato immobiliare, il mercato valutario e quello obbligazionario.

Zurigo/Basilea, 31 gennaio 2013 – Lo scenario di base di UBS prevede, per l'economia svizzera, una crescita di circa l'un percento per l'anno in corso. Gli economisti di UBS descrivono inoltre anche i rischi di rialzo e di ribasso per la congiuntura. L'inflazione dovrebbe per il momento rimanere a livelli contenuti; per quest'anno UBS prevede un tasso d'inflazione annuo di soltanto lo 0,2 percento. A partire dal 2014 emerge tuttavia un certo potenziale di aumento dell'inflazione.

Per quanto riguarda l'andamento del tasso di cambio, dopo il recente apprezzamento dell'euro sul franco svizzero, gli analisti di UBS prevedono che il corso EURCHF si stabilizzerà di nuovo tra 1.21 e 1.23. L'euro si dovrebbe rafforzare solo se la congiuntura dovesse recuperare vigorosamente a livello mondiale, uno sviluppo a cui si assegna tuttavia una probabilità di solo il 10 percento. La probabilità che si materializzi, invece, lo scenario al ribasso con un incremento dell'indebitamento si attesta al 15 percento.

Nel loro scenario di base gli economisti UBS ritengono che il mercato immobiliare sia già sopravvalutato, almeno in determinate regioni; l'attuale ciclo dei prezzi dovrebbe giungere al termine nel 2014. Se però i tassi d'interesse a lungo termine dovessero aumentare, i prezzi potrebbero crollare già nel corso di quest'anno.

Inoltre, UBS Outlook Schweiz presenta il panorama settoriale con valutazioni del sondaggio trimestrale condotto tra le imprese del settore industriale e dei servizi. Secondo il sondaggio la situazione economica ha registrato un certo rallentamento per i settori dei servizi. Gli economisti di UBS presumono che tale tendenza nel terziario sia stata ampliamente compensata dal miglioramento della situazione economica nell'industria.

L'allegato Investire in Svizzera include inoltre stime degli analisti di CIO WM Research sul mercato azionario e obbligazionario in Svizzera.

UBS SA

Contatti

Daniel Kalt, UBS Chief Economist Switzerland
Tel. +41 44 234 25 60, daniel.kalt@ubs.com

Caesar Lack, UBS CIO Wealth Management Research
Tel. +41 44 234 44 13, caesar.lack@ubs.com

Sibille Duss, UBS CIO Wealth Management Research
Tel. +41 44 235 69 54, sibille.duss@ubs.com

Stefan R. Meyer, UBS CIO Wealth Management Research
Tel. +41 44,235 38 26, stefan-r.meyer@ubs.com

UBS Outlook Svizzera: www.ubs.com/research
Pubblicazioni UBS e previsioni relative alla Svizzera disponibili sul sito: www.ubs.com/economicresearch
www.ubs.com/wmr-swiss-research

www.ubs.com