Wealth Planning

Cos’è il patrimonio per lei?

Couple sitting on pier at lake

Sappiamo che il suo patrimonio non è fatto solo di numeri. C’è molto di più.  Per questo affrontiamo con il dovuto senso di responsabilità l’impegno che ci prendiamo con lei ogni singolo giorno.

Il nostro obiettivo non è solo quello di investire, proteggere e far crescere il suo patrimonio nel tempo.

Ci impegniamo ad instaurare con lei un rapporto di fiducia che duri nel tempo, ben oltre i numeri, i dati o i grafici. Vogliamo essere costantemente al suo fianco per trovare una risposta alle sue domande e trovare soluzioni finanziarie su misura per aiutarla a vivere la vita che desidera oggi, domani e per le generazioni a venire.

Da decenni assistiamo clienti privati, famiglie e imprenditori in Italia nella gestione del loro patrimonio.

Come lavoreremo insieme

Tutto inizia con la conoscenza.

01 Conoscerà il suo Client Advisor, che sarà per lei il suo punto di riferimento costante, pronto a guidarla nella sua strategia finanziaria e metterle a disposizione tutte le competenze di UBS.

02 Insieme approfondirete i suoi obiettivi e le sue priorità finanziarie. Comprendere la sua situazione e condividere ciò che vuole realizzare per lei, la sua famiglia, la sua professione, è essenziale per lavorare insieme. finanziaria e metterle a disposizione tutte le competenze di UBS.

03 Quindi condividerete un piano finanziario su misura per lei, per il suo presente e per realizzare i suoi progetti futuri, sempre con la massima flessibilità per apportare nel tempo tutte le modifiche che saranno necessarie.

three colleagues talking with each other

Una squadra dedicata alle sue esigenze di pianificazione integrata

  • Pianificazione patrimoniale
  • Pianificazione successoria
  • Ciclo di vita dell‘azienda
  • Protezione patrimoniale e consulenza private insurance
  • Consulenza e soluzioni su temi di filantropia
  • Corporate governance e family governance

Soluzioni di pianificazione integrata, per essere pronti in ogni fase della sua vita

Consulenza esperta

Approfitti di un'analisi approfondita dei suoi obiettivi, delle sue esigenze e della sua situazione finanziaria complessiva. Il suo Client Advisor e i nostri Wealth Planner risponderanno alle sue domande e le proporranno soluzioni idonee.

Flessibilità

Creiamo soluzioni patrimoniali in base alle sue esigenze specifiche. E se le sue circostanze o i suoi obiettivi cambiano, non si deve preoccupare. Lavoreremo con lei per adattare il suo piano finanziario.

Partnership forte

In qualità di gestore patrimoniale globale con oltre 160 anni di tradizione bancaria, le offriamo la sicurezza e la fiducia di cui ha bisogno per costruire una relazione di successo a lungo termine.

Osservatorio Wealth Planning

L’Osservatorio Wealth Planning è la nostra piattaforma web dedicata ai temi di Wealth Planning, che regolarmente ospita articoli, riflessioni e spunti da parte dei professionisti con cui collaboriamo.

Woman planting

I nuovi obblighi di rendicontazione di sostenibilità alla luce della CSRD: scadenze e soggetti coinvolti

L’adozione da parte dell’Unione Europea della Corporate Sustainability Reporting Directive (CSRD) ha introdotto l’obbligo di rendicontazione sulla sostenibilità, ampliando e aggiornando la platea di imprese che dovranno dotarsi di uno strumento di rendicontazione di sostenibilità. Il percorso temporale verso l’obbligatorietà è altrettanto chiaramente definito, con scadenze identificate sulla base della dimensione d’impresa. È ora il momento di lavorare per identificare competenze e risorse necessarie per essere in grado di fornire informazioni di sostenibilità.

di Angeloantonio Russo – Professore Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese – Founder AGS Advisory – Studio MGICREO Tax & Legal - 17 Giugno 2024

Women with bicycle

Donazioni informali esenti da imposte – ma non sempre

La Cassazione n. 7442 del 20 marzo 2024 ha stabilito che le c.d. “donazioni informali” (ad es. quelle fatte con semplice bonifico bancario o trasferimento di titoli) sono soggette all’imposta di donazione in casi limitati. La bozza di decreto approvato dal Governo il 9 aprile 2024 sulla riforma fiscale modifica le norme attuali in senso conforme. Tuttavia, le donazioni informali possono anche presentare lati negativi dal punto di vista fiscale e civilistico.

di Federico Andreoli- AeA Tax Law Studio Associato – 24 maggio 2024

Suggerimenti pratici per dotarsi di una governance famigliare

Anche in Italia sta emergendo, nel dibattito pubblico, l’opportunità per le famiglie che condividono patrimoni significativi di codificare in un documento condiviso valori, obiettivi e regole di comportamento famigliare.

di Pietro Fioruzzi e Gianluca Russo – Cleary Gottlieb Steen & Hamilton LLP – 3 aprile 2024

Recupero dell’imposta di successione derivante dal disconoscimento delle franchigie di esenzione

L’Agenzia delle Entrate ha recentemente riconosciuto l’abrogazione del coacervo e la conseguente spettanza della franchigia di esenzione da imposta di successione in misura piena, anche in presenza di donazioni precedentemente fatte in vita dal de cuius. Si esaminano di seguito le possibili modalità di recupero dell'imposta versata in eccesso, tenendo conto delle recenti modifiche normative apportate all'istituto dell'autotutela.

di Avv. Filippo Maisto e Avv. Francesco Morra – Studio Maisto e Associati – 6 marzo 2024

Riforma fiscale: nuovi criteri di residenza fiscale per le persone fisiche e le società e impatti sulle holding

La riforma fiscale riscrive dal 2024 gli indici di residenza fiscale per persone fisiche e società. Per le persone fisiche il domicilio diventa il centro degli interessi personali e familiari, viene introdotto il nuovo criterio della presenza fisica nel territorio e l’iscrizione all'anagrafe ammette la prova contraria.

di Avv. Antonio Longo, Partner - DLA Piper – 19 febbraio 2024

Strumenti alternativi per la filantropia: Donor-Advised Fund

Il cosiddetto Terzo Settore deve fronteggiare richieste sempre più complesse ed importanti per rispondere alle sfide del futuro. In particolare, rispetto alle esigenze di benefattori e filantropi, esistono nuovi strumenti innovativi in grado di andare incontro ai bisogni del XXI secolo. Uno degli strumenti più utilizzati nel mondo occidentale è il Donor Advised Fund, meglio conosciuto come DAF.

di Fondo Filantropico Italiano ETS - 12 Febbraio 2024

Il trust e l’usufrutto quali strumenti di governance societaria

I passaggi generazionali rappresentano sempre momenti delicati nella gestione di un’impresa e possono assumere particolare criticità a fronte dell’esigenza di assicurare un assetto di corporate governance efficiente e stabile.

di Ascanio Cibrario e Raffaele Mittaridonna – PedersoliGattai – 1 febbraio 2024

Il Patto di Famiglia

Il Patto di famiglia rappresenta un’opportunità di grande rilevanza per le famiglie imprenditoriali, consentendo una gestione ordinata e programmata del passaggio generazionale della società o dell’azienda.

di Alessandro Forte – Studio Associato CMFC e Francesco Penevidari – Notaio in Torino – Studio notarile PTG – 23 gennaio 2024

Donazioni internazionali: la prospettiva italiana

Accade sempre più spesso che i componenti di una famiglia non siano tutti residenti in Italia (ad esempio, figli che studiano o lavorano all’estero) e che i beni di proprietà della famiglia stessa (ad esempio, gli immobili) siano all’estero. In questi casi, oltre a considerare l’impatto dell’imposta di donazione italiana, occorre considerare anche gli effetti dell’imposta di donazione applicabile negli altri Paesi coinvolti.

di Francesco Nobili – Studio Legale e Tributario Biscozzi Nobili Piazza – 21 dicembre 2023

Working on Computer

La nuova disciplina delle società di comodo disposta dalla Legge Delega e i possibili risvolti sulle società holding a fronte della sentenza 3361/2022

La Legge Delega per la riforma fiscale ha disposto, tra le altre, una sostanziale modifica alla disciplina delle società di comodo, al fine ultimo di riallineare la norma con la sua ratio originaria: contrastare le società che svolgono un’attività di mero godimento degli asset aziendali e non un’effettiva attività d’impresa.

di Martino Vincenti e Silvia Croci – Studio Tributario Deiure - 10 ottobre 2023

La tassazione delle plusvalenze derivanti dalla vendita di opere d’arte

Devono essere tassate le plusvalenze realizzate da un collezionista a seguito della cessione delle proprie opere d’arte? Nonostante il progressivo incremento del valore di tali beni nei portafogli patrimoniali delle famiglie, la risposta a questa domanda è stata a lungo – ed è tuttora – caratterizzata da elevata incertezza

di Pierpaolo Angelucci e Antonio Fiorentino Martino – Scarioni Angelucci e Associati – 20 luglio 2023

Trust e società semplice: analisi e confronto in ottica di protezione patrimoniale

La protezione del proprio patrimonio è un tema con il quale le famiglie italiane hanno da sempre dovuto fare i conti. Specialmente oggigiorno ove, allarmate dalle notorie vicende che hanno di recente colpito l’economia (la pandemia e gli eventi bellici su tutti), non è stato inusuale per le stesse rivolgersi a professionisti specializzati per essere guidate nell’adozione di strumenti che assicurassero loro la tutela del patrimonio. 

di Stefano Loconte e Gianluca Floriddia – Loconte & Partners – Studio Legale e Tributario – 6 luglio 2023

Image article of contribution and demerger

Conferimento o scissione? Uno strumento in più per le operazioni di riorganizzazione delle holding familiari

Il Decreto Legislativo n. 19/2023 ha introdotto nel nostro ordinamento una nuova operazione straordinaria: la scissione mediante scorporo. Si tratta di una particolare forma di scissione mediante la quale le azioni/quote della società beneficiaria non vengono attribuite ai soci della scissa ma alla scissa stessa.

di Paolo Ludovici, Andrea Gallizioli e Paolo Giuriani – Gatti Pavesi Bianchi Ludovici – 26 giugno 2023

Image article efficiency of wills

Passaggio generazionale e adeguamento delle scelte ai mutamenti di scenario: l’efficienza del testamento

Strumento storicamente deputato, per antonomasia, ad organizzare il passaggio generazionale, e forse considerato obsoleto, il testamento deve essere tenuto in considerazione per quella sua qualità peculiare rappresentata dalla modificabilità o dalla revocabilità in ogni tempo e senza limiti da parte di colui che pianifica la sua successione, perché consente un adeguamento della volontà ai mutamenti di contesto. Può essere impiegato come strumento complementare ad altri funzionali allo stesso scopo, per forgiare un piano di trasmissione ereditaria più flessibile.

di Marco Maltoni – Notaio in Forlì – Studio Notarile Maltoni-Scozzoli – 19 giugno 2023

Image Article Trusts and real estate assets

Trust e patrimoni immobiliari

La recente circolare n. 34/E del 20 ottobre 2022 dell’Agenzia delle Entrate ha finalmente confermato che il Trust può essere un efficiente strumento per la conservazione nel tempo dei patrimoni in genere. L’Agenzia delle Entrate, infatti, dopo un lungo dibattito giurisprudenziale durato quindici anni, ha alla fine riconosciuto il principio che il momento impositivo non è quello della dotazione del patrimonio in Trust ad opera del disponente, bensì quello successivo nel tempo dell’attribuzione di tale patrimonio a favore dei beneficiari del Trust stesso.

di Riccardo Zena e Gilberto Comi – Carnelutti Law Firm, con Prof. Giorgio Semino  – 5 giugno 2023

Image Article Tassabile

Patrimonio dei soci e rischi fiscali dell’impresa. Gli accertamenti a carico di soci di società a ristretta base partecipativa

In attesa dei lunghi tempi di attuazione della riforma fiscale, per le società familiari - ovvero più in generale per quelle società il cui capitale è suddiviso tra pochi soggetti - si impone l’adozione di misure volte a ridurre l’impatto sui patrimoni personali dei soci degli accertamenti fiscali societari. Con sempre maggior appoggio da parte della Cassazione, infatti, gli uffici fiscali presumono la distribuzione di utili extracontabili, ribaltando anche in capo al socio il debito fiscale societario.

di Mario Giannotta e Giuseppe Violetta – Vittorio Emanuele Falsitta & Partners SPA – 26 aprile 2023

Image Article Tassabile

Società holding e passaggio generazionale

I conferimenti di partecipazioni a favore di società presentano un regime fiscale di vantaggio che agevola l’impiego delle società holding nelle operazioni di riorganizzazione della catena partecipativa, anche in un’ottica di successione ereditaria e passaggio generazionale, eventualmente beneficiando di uno specifico regime di detassazione.

di Giovanni d’Ayala Valva e Giulio Tombesi – Studio Tremonti Romagnoli Piccardi e Associati  – 29 marzo 2023

Image Article Tassabile

Nuova finestra per assegnazioni e trasformazioni agevolate

Con la legge di bilancio 2023 tornano l’assegnazione/cessione agevolata ai soci dei beni non strumentali (compresi gli immobili) e la trasformazione in società semplice delle società commerciali. L’imposta sostitutiva sulle plusvalenze è fissata all’8%, mentre l’imposta di registro è dimezzata e le ipo-catastali sono fisse.

di Paolo Serva – Partner e Edoardo Diotallevi – Senior Associate, Studio Legale Cappelli RCCD – 1 marzo 2023

Image Article Tassabile

Successioni internazionali: la prospettiva italiana

In un contesto in cui le tematiche relative alla mobilità internazionale e le riorganizzazioni patrimoniali a livello multigiurisdizionale sono sempre più ricorrenti, l’opportuna valutazione in chiave globale della disciplina da applicare alle successioni transfrontaliere assume un’importanza estremamente rilevante.

di Raul-Angelo Papotti e Giovanni Cristofaro – Partners – Studio Chiomenti – 15 febbraio 2023

Image Article Tassabile

Trust: la tassazione dei Trust esistenti ai sensi della recente Circolare n.34E/2022

Rischio di doppia tassazione, disparità di trattamento o opportunità di risparmio di imposta?

Le novità dell’Agenzia delle Entrate pongono delle perplessità per i Trust precedentemente costituiti e tassati ma evidenziano anche alcune interessanti opportunità in relazione alle aliquote favorevoli ed alle agevolazioni esistenti.

di Federico Cocchi – Founding Partner - Studio Cocchi & Associati – 3 febbraio 2023