La nostra solidità finanziaria

La nostra solidità finanziaria e la resilienza del nostro modello di business sono ampiamente riconosciute dal mercato. Questo è più importante che mai in tempi di crisi.

«La nostra azienda sta dimostrando la propria solidità con soluzioni che offrono un valido sostegno ai clienti in una situazione di shock economico e di emergenza sanitaria come quella attuale», ha affermato Kirt Gardner, CFO del Gruppo, durante la Morgan Stanley Conference nel mese di marzo.

«Le nostre priorità assolute sono la tutela della salute dei collaboratori, fornire un servizio di livello ai clienti e garantire la continuità operativa nella situazione attuale», ha aggiunto. Stiamo cercando di utilizzare le nostre risorse per sostenere le persone, le piccole imprese svizzere e i nostri clienti in tutto il mondo in questo momento difficile, il tutto nell'ambito della nostra più ampia responsabilità nei confronti degli stakeholder.

Cosa dovreste sapere

  • La solidità patrimoniale è un pilastro della nostra strategia. Nel 2011/2012 abbiamo avviato una trasformazione strategica della nostra azienda verso un modello di business incentrato sul cliente che si basa sulle nostre attività principali con un'assunzione di rischi minore.
  • Dal 2012 UBS ha aumentato di un terzo il proprio capitale CET1 fino a quasi USD 36 miliardi e, con una capacità totale di assorbimento delle perdite pari a circa USD 90 miliardi, si è creata una solida posizione finanziaria e una situazione patrimoniale in grado di far fronte a qualsiasi tipo di esigenza.
  • La nostra stabilità finanziaria si riflette nei rating di alto livello assegnatoci dalle principali agenzie di rating del credito.
  • La nostra resilienza è ulteriormente rafforzata da un franchising con una elevata generazione di capitale: solo nel 2019 abbiamo realizzato quasi USD 5 miliardi di capitale CET1 (al netto di riacquisti e dividendi).
  • In passato abbiamo dimostrato che il nostro modello di business funziona bene anche in condizioni di mercato molto difficili.
  • Abbiamo un profilo di rischio e di finanziamento conservativo, un bilancio con una liquidità molto elevata e un portafoglio di crediti di alta qualità con un'esposizione creditizia relativamente limitata nei confronti dei settori ad alto impatto ambientale. Tutto questo ci rende ben preparati a qualsiasi evenienza.
  • Abbiamo ripetutamente superato gli stress test e continuiamo a concedere prestiti a privati e imprese in tutta la nostra rete, facilitando gli investimenti destinati ad alimentare l'economia.
  • Siamo consapevoli del nostro ruolo nella società in questi tempi difficili e ci impegniamo a utilizzare le nostre ingenti risorse per fornire supporto ai clienti e all'economia in generale.

 

Per saperne di più  

Scoprite ciò che il nostro CFO Kirt Gardner ha detto, ad esempio, sulle priorità di business e sull'impulso alla sostenibilità in occasione del discorso tenuto nell'ambito della Morgan Stanley European Financials Conference 2020 nel mese di marzo 

Guardate un breve video sulle misure Too Big To Fail adottate da UBS nel 2015