UBS per le donne

Cambiare il volto della ricchezza

A livello globale, solo due donne su cinque affermano di sentirsi sicure della propria conoscenza in materia finanziaria. Inoltre numerose ricerche mostrano come la maggioranza delle donne spesso crede di essere meno informata rispetto all'investitore medio, se paragonata alla controparte maschile.

Siamo determinati a migliorare il livello di fiducia delle donne nel prendere decisioni finanziarie sul loro patrimonio e a migliorare il nostro livello di servizio nei loro confronti.

Per questo abbiamo deciso di lavorare a stretto contatto con le nostre clienti e di lanciare un articolato programma di studi e ricerche per capire come il wealth management debba evolversi per soddisfare meglio le loro necessità.

UBS Investor Watch 2019 – Conoscere il proprio valore

Per questa edizione di UBS Investor Watch abbiamo condotto una ricerca con l'obiettivo di comprendere meglio il ruolo delle donne nella gestione del loro patrimonio finanziario.

Ci siamo chiesti: che rapporto hanno queste donne con il loro patrimonio? Hanno un ruolo attivo nelle decisioni finanziarie che le riguardano? E, se no, perché?

Come pianifica il suo futuro?

Per realizzare i suoi progetti di vita è importante capire su quali risorse finanziarie contare e come farle funzionare al meglio. E' inoltre fondamentale conoscere quali sono i principali eventi finanziari che intervengono nelle varie fasi di vita e prestare attenzione a possibili sorprese.

Ci contatti per ricevere la nostra pubblicazione "Con Lungimiranza" e saperne di più.

UBS lancia il primo ETF Gender Equlity in Italia

Una ricerca condotta a livello globale ha messo in evidenza come le donne siano maggiormente interessate ad investire a favore di uno sviluppo più equo e per la parità di genere.

Da questa consapevolezza abbiamo deciso di inserire, all'interno della nostra offerta di "impact investing", che punta a interessanti ritorni finanziari investendo in progresso sociale e sostenibilità ambientale, una soluzione dedicata alla parità di genere.

Nasce così il primo ETF Gender Equality in Italia, frutto della collaborazione congiunta tra UBS Asset Management e UBS Wealth Management e quotato su Borsa Italiana.

Il Global Gender Equality di UBS permette di investire su 100 società leader a livello mondiale con un forte track record nella diversità e sostenibilità di genere, selezionate in base ai criteri promossi dalle Nazioni Unite su questo tema.

UBS destinerà il 5% delle commissioni di gestione percepite dallo strumento a progetti filantropici che, attraverso la fondazione UBS Optimus, andranno a sostegno del quinto Obiettivo di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite: realizzare l'uguaglianza di genere e migliorare le condizioni di vita delle donne.

UBS per le donne

Come pianificare al meglio la mia vita finanziaria? Come posso mantenere il mio tenore di vita anche in futuro? Come assicurare la serenità patrimoniale dei miei cari?

Scopra come rispondere a queste domande, partecipando ad uno dei prossimi eventi esclusivi rivolti alle donne.