UBS Outlook Svizzera

Analisi e previsioni sull'economia svizzera, nonché sui mercati dei tassi di interesse e valutar

EN | DE | FR


Previdenza professionale

Il sistema svizzero dei tre pilastri, una volta apprezzato in tutto il mondo come modello positivo, è sottoposto a una forte pressione a causa dell'invecchiamento demografico, dei tassi negativi e dello stallo delle riforme che perdura ormai da anni. La previdenza di vecchiaia rimane quindi un argomento in cima alla lista del barometro delle preoccupazioni. Ci sono quindi ottimi motivi per parlare di questi temi nell'attuale numero dell'UBS Outlook Svizzera – dal punto di vista delle imprese.

Il 2° pilastro rappresenta una decisione complessa per i datori di lavoro

La scelta della soluzione di previdenza professionale rientra tra i criteri strategici di gestione del personale di un'impresa.

Per la strutturazione della soluzione di previdenza le aziende devono prendere numerose decisioni: le caratteristiche delle prestazioni e la copertura dei rischi richiedono più o meno impegno, risorse e assunzione del rischio e comportano costi diversi.

Decisioni relative alla soluzione di previdenza professionale

  • CP autonoma, fondazione collettiva o comune, assicurazione completa
  • Ponderazione delle esigenze e degli interessi di diversi gruppi di interesse (ad es. età, retribuzione)
  • Offerta di servizi e grado di attrattiva della soluzione previdenziale sul mercato del lavoro
  • Vantaggi e svantaggi di un cambio della soluzione previdenziale e del supporto di un broker

Offerta previdenziale quale criterio decisionale

L'offerta previdenziale è oggi più che mai una componente essenziale di un rapporto di lavoro interessante, dunque dovrebbe essere ponderata attentamente.

Riforma LPP a spese dei giovani e delle imprese

base all’aliquota di conversione minima

Con l'aumento dell'aspettativa di vita e il crollo dei rendimenti il tasso di conversione minimo deve diminuire. Dopo le proposte per una riforma dell'AVS, ora si punta anche a una riforma nel 2° pilastro.

Il progetto di consultazione del Consiglio federale vuole raggiungere il risanamento della previdenza professionale di vecchiaia e la maggioranza dei voti con diverse misure:

  • Riduzione del tasso di conversione minimo dal 6,8% a 6%. Tuttavia solo un tasso di conversione del 5% potrebbe eliminare completamente la ridistribuzione.
  • Supplemento alla rendita per compensare le rendite più basse. Tuttavia non solo per le annate vicine al pensionamento interessate da una riduzione del tasso minimo di conversione, ma per tutti. I supplementi dovrebbero essere finanziati dai contributi retributivi dei datori di lavoro come anche dei lavoratori.
  • Riduzione delle aliquote contributive per rendere più concorrenziali i lavoratori più anziani.
  • Dimezzamento della deduzione di coordinamento per assicurare meglio coloro che guadagnano di meno.

Economia e mercati finanziari

Congiuntura Svizzera

  • Prevediamo una crescita del PIL svizzero dell'1,1% nel 2020, ben al di sotto del potenziale. È probabile che le esportazioni e gli investimenti crescano al di sotto della media a causa delle incertezze derivanti dalla politica commerciale globale. I consumi, tuttavia, dovrebbero assolvere il loro ruolo di stabilizzatore economico anche quest'anno.
  • Qualora il protezionismo degli Stati Uniti si spostasse dalla Cina all'Europa, rappresenterebbe una sorpresa negativa per la Svizzera.
  • Se, d'altra parte, il governo tedesco rilasciasse il freno fiscale a sostegno dell'economia europea, sarebbe una sorpresa positiva per l'economia svizzera.

Politica monetare

  • Se l'economia statunitense si indebolirà significativamente nei prossimi trimestri, la Fed dovrebbe tagliare i tassi di interesse per tre volte. Se la BCE riducesse a sua volta il suo tasso, in reazione alla nuova politica monetaria statunitense, trasmetterebbe direttamente la pressione alla BNS. In questo contesto, la BNS sarebbe anche costretta a ridurre i tassi d'interesse di altri 25 punti base.
  • Tuttavia, è più probabile che la BCE attenda a tagliare i tassi, riducendo così la pressione sulla BNS, che potrebbe quindi astenersi da un taglio dei tassi. Tuttavia, la fase dei tassi d'interesse negativi dovrebbe continuare per i prossimi anni. È improbabile che la BNS cambi radicalmente la sua politica monetaria nei prossimi trimestri, nonostante l'aumento del costo dei tassi di interesse negativi.
  • Nonostante l'accresciuta incertezza, non vediamo un apprezzamento significativo del franco svizzero nei confronti dell'euro, perché la BNS si batterebbe, se necessario, contro un tale aumento. D'altra parte, il franco svizzero potrebbe apprezzarsi in modo significativo rispetto al dollaro USA.

Previsioni

Previsioni UBS per l'economia svizzera

Variazioni reali rispetto all’anno precedente in %

 

 

Previsioni UBS

 

 

Livello*

2016

2017

2018

2019P

2020P

Prodotto interno lordo

704.0

1.7

1.9

2.8

0.8

1.1

Consumi privati

370.7

1.4

1.3

1.0

1.0

1.3

Consumi pubblici

79.2

1.3

1.2

0.3

1.2

0.8

Investimenti

 

170.6

2.6

3.6

1.1

0.4

0.7

 

Edilizia

60.9

-0.2

1.5

1.4

0.3

0.5

 

Beni strumentali

109.7

4.2

4.8

1.0

0.5

0.7

Esportazioni**

357.6

6.6

4.0

4.4

3.0

2.5

Importazioni**

261.9

4.4

4.5

2.5

1.6

3.1

Inflazione

 

 

-0.4

0.5

0.9

0.4

0.5

Tasso di disoccupazione***

 

3.3

3.2

2.6

2.3

2.5

Grafici sull'economia svizzera

Qui è possibile scaricare un pacchetto di grafici molto utile, che fornisce le attuali previsioni economiche, le tendenze delle principali variabili macro e monetarie, le strutture settoriali e gli sviluppi nonché altri aspetti di interesse per l'economia svizzera.

Download

enpdf

depdf

frpdf

Congiuntura globale

  • L’incertezza sul fronte commerciale continua a danneggiare la spesa per investimenti. Un accordo commerciale parziale tra Stati Uniti e Cina avrebbe un impatto positivo, ma limitato, su tale dinamica. Sempre più imprese modificano le loro catene di approvvigionamento per evitare i dazi già in vigore, smorzandone così gli effetti negativi. Emergono segnali di stabilizzazione o di modesto aumento dei volumi degli scambi globali.
  • Le economie esposte al settore manifatturiero e agli investimenti, come la Germania, avvertono già gli effetti delle tensioni commerciali. Le economie con un’elevata esposizione al commercio globale o al ciclo d’investimento sono più a rischio di quelle orientate al mercato interno. Tuttavia, i recenti dati provenienti da Asia ed Europa sembrano indicare una maggiore stabilità della crescita.
  • La forza del mercato del lavoro prosegue nella maggior parte delle principali economie, sostenendo i redditi dei consumatori (tramite una maggiore occupazione e/o aumenti di stipendio). La disoccupazione globale si attesta intorno ai livelli più bassi degli ultimi 40 anni. La domanda interna dovrebbe mitigare l’impatto avverso della debolezza delle esportazioni e degli investimenti.
  • Tuttavia, una contrazione prolungata delle spese in conto capitale fa aumentare il rischio di contagio ai mercati del lavoro e alla domanda interna.
  • L’inflazione sottostante si mantiene relativamente contenuta, poiché le aziende assorbono i dazi doganali, anziché trasmetterli ai consumatori. È opportuno monitorare le conseguenze della forza dei mercati del lavoro.

FX

EURCHF

  • Lasciamo invariata la nostra previsione per EURCHF a 1.07 alla fine del primo trimestre 2020, tuttavia per il resto dell'anno prevediamo un ritorno a 1.10.
  • A nostro avviso, il potenziale di rialzo per il tasso EUR/CHF è limitato, dal momento che nel nostro Paese c'è una sempre maggior resistenza nei confronti dei tassi d'interesse negativi. La Banca nazionale svizzera (BNS) probabilmente sfrutterebbe una possibile debolezza del CHF per aumentare gli interessi.
  • Il potenziale di ribasso per EURCHF è aumentato dopo che il ministero delle finanze USA ha inserito la Svizzera nella sua lista di osservazione a causa di possibili manipolazioni valutarie.

USDCHF

  • Per dicembre 2020 prevediamo una flessione del tasso di cambio USD/CHF a 0.92, perché riteniamo che gli allentamenti della Banca nazionale svizzera (BNS) raggiungeranno il loro limite e che l'USD calerà.
  • USDCHF recentemente ha ceduto dopo che il ministero delle finanze USA ha nuovamente inserito la Svizzera nella sua lista di osservazione relativa ai manipolatori valutari.
  • Per il prossimo anno, in conseguenza dell'allentamento delle tensioni commerciali e per la crescente insicurezza in vista delle elezioni statunitensi, prevediamo un CHF forte e un EUR più forte rispetto all'USD.

Immobili

  • L'iniziativa popolare «Più abitazioni a prezzi accessibili» chiede di aumentare l'offerta di alloggi di utilità pubblica.
  • Gli obiettivi a cui punta si possono raggiungere solo con un grande impegno a livello finanziario da parte della mano pubblica. Il rapporto costi-benefici per la collettività non sarebbe favorevole.
  • L'approvazione del progetto sul lungo termine avrebbe conseguenze negative per gli investitori immobiliari nelle ubicazioni centrali.

Settori

  • Nel quarto trimestre, la situazione economica in ambito industriale è peggiorata.
  • Nello stesso tempo, le imprese di servizi hanno dato una valutazione positiva al proprio andamento degli affari.
  • Mentre poi in campo industriale la situazione reddituale alla fine dell’anno ha fatto registrare un leggero miglioramento, per le imprese di servizi la pressione sui margini è nuovamente salita.

Focus Svizzera

Mercato immobiliare

UBS Global Real Estate Bubble Index 2019

Informatevi sugli attuali prezzi immobiliari e le spese di sostentamento nelle città globali

Mercato immobiliare

Real Estate Focus

Lo studio, pubblicato a cadenza annuale, vi informa sui temi più importanti relativi al mercato immobiliare svizzero

Il nostro esaustivo reporting sul mercato svizzero

Quanto è ancora sicura la previdenza? Le casse pensioni possono ancora finanziare le rendite? I nostri esperti approfondiscono questi e altri temi

Scoprite sorprendenti angoli dei cantoni svizzeri con la nostra cartina interattiva e leggete interessanti storie sul nostro Paese e sulla nostra gente, sull'economia e la politica

Global Wealth Management

Benvenuti nel microsito di UBS Outlook Svizzera

Questa pagina è dedicata esclusivamente agli investitori domiciliati in Svizzera. Gentilmente, confermate di essere domiciliati in Svizzera.

Conferma