Cosa devo fare in caso di decesso di un cliente?

Ci dispiace che ci dobbiate contattare in relazione al decesso di un cliente. Generalmente, un decesso è qualcosa di inatteso e comporta grandi oneri amministrativi per i superstiti.

Per questo vogliamo aiutarvi a gestire il decesso di un cliente presso UBS Switzerland AG riducendo al minimo l’onere per voi. Questa procedura riguarda unicamente i clienti domiciliati in Svizzera.

Chiunque ci può annunciare il decesso di un cliente. Per farlo abbiamo bisogno di un certificato medico di morte o di un atto ufficiale di morte.

Registreremo il decesso del cliente e bloccheremo la relazione cliente.

Le informazioni seguenti aiutano a gestire il decesso di un cliente rispondendo alle domande più frequenti:

Diritto d’accesso

Al momento del suo decesso, al cliente subentrano i suoi successori legali (eredi). Per tutelare gli interessi degli eredi, UBS Switzerland AG limita le transazioni sulle relazioni del testatore.

Di principio, gli eredi vantano un diritto d’accesso. Per verificare tale diritto è necessario un certificato di eredità (v. anche «Documenti necessari per gestire il decesso di un cliente»), il libretto di famiglia o una certificazione di accesso per gli eredi.

Oltre agli eredi, anche gli esecutori testamentari, gli amministratori dell’eredità, i rappresentanti degli eredi e i liquidatori dell’eredità vantano un diritto d’accesso se si sono legittimati con un documento ufficiale.

Infine, vantano un diritto d’accesso anche i procuratori titolari di procura generale di UBS Switzerland AG qualora essa fosse ancora attiva il giorno del decesso.

Diritto di disporre

In caso di decesso di un cliente, gli eredi costituiscono la comunione ereditaria. In presenza di più di un erede, essi vantano un diritto di disporre collettivo. Per determinare gli eredi con diritto di disporre, UBS Switzerland AG necessita del certificato di eredità.

Inoltre, anche gli esecutori testamentari e i liquidatori dell’eredità vantano un diritto di disporre se si sono legittimati per mezzo di un documento ufficiale. Non vantano alcun diritto di disporre gli amministratori dell’eredità e i rappresentanti degli eredi.

Per tutelare gli interessi degli eredi risp. della comunione ereditaria vengono limitati i diritti di disporre delle persone a cui era stata rilasciata una procura generale prima del decesso. Dopo il decesso del cliente, questa cerchia di persone vanta unicamente un diritto d’accesso.

Procura in caso di successione

Se la comunione ereditaria desidera incaricare uno o più eredi o terzi della gestione della posizione ereditaria, è necessario conferire e sottoscrivere una procura in caso di successione. Per farlo, sono obbligatoriamente necessari i documenti seguenti:

  1. Certificato di eredità in originale o in copia autenticata e certificato ufficiale attestante la carica di esecutore testamentario, se viene fatto ricorso a un esecutore testamentario.
  2. Tutti gli eredi e gli esecutori testamentari si devono identificare per mezzo di una copia autenticata della carta d’identità o del passaporto.
  3. Tutti gli eredi e gli esecutori testamentari devono sottoscrivere la procura in caso di successione.

A occuparsi del conferimento della procura in caso di successione è il vostro consulente alla clientela in filiale.

Gli attestati del giorno di riferimento necessari in relazione al decesso di un cliente possono essere ordinati al vostro consulente alla clientela in filiale.

Avete la possibilità di ordinarli con il modulo sottostante. Vi preghiamo di ricordare che gli estratti patrimoniali (in presenza di un deposito con consistenza) vengono rilasciati a pagamento, mentre tutti gli altri attestati sono gratuiti. Gli attestati vengono spediti sempre all’indirizzo di corrispondenza in nostro possesso; il loro rilascio richiede normalmente cinque giorni lavorativi bancari.

Normalmente, per gestire il decesso di un cliente sono necessari i documenti seguenti:

  • Certificato di eredità in originale o in copia autenticata
  • Tutti gli eredi si devono identificare con un documento ufficiale, carta d’identità o passaporto. Le copie dei documenti d’identità possono essere prodotte gratuitamente presso tutte le filiali UBS in Svizzera.
  • Per gli esecutori testamentari: documento ufficiale di esecutore testamentario o certificato ufficiale di esecutore testamentario.

Avviso: i casi speciali vanno discussi con il consulente alla clientela nella vostra filiale.

AI sensi del documento di base, in particolare della dichiarazione sulle «Condizioni per una relazione di affari cointestata con solidarietà dei titolari», normalmente il partner contrattuale superstite può continuare a disporre individualmente e senza limitazioni dei valori patrimoniali del conto cointestato (e/o della relazione di affari cointestata).

In questo caso, gli altri eredi ricevono comunicazione dei valori patrimoniali al giorno del decesso ma non vantano un diritto di disporre.

Avviso: questa regola non riguarda i conti collettivi (e le relazioni collettive), che vengono bloccati in caso di decesso di un cliente.

In caso di decesso di un cliente estero, rivolgetevi al consulente alla clientela responsabile o alla filiale più vicina.

Registreremo il decesso del cliente e bloccheremo la relazione cliente.