Women’s Wealth in cifre – Patrimonio Azioni: gli uomini ne possiedono il doppio

Risparmiare o investire? Un dilemma che evidenzia notevoli differenze tra uomini e donne, anche in fatto di azioni.

Stando a uno studio rappresentativo del sito di comparazione online moneyland.ch, il 26% degli svizzeri afferma di possedere azioni. Un’analisi più attenta delle cifre rivela tuttavia una notevole differenza tra i sessi: le donne in possesso di azioni sono infatti solo la metà degli uomini. Dallo studio emerge anche che esse preferiscono alternative meno rischiose, come il classico conto di risparmio.

Perché questo dato è importante?

Per molte donne, questa marcata antipatia nei confronti del rischio accresce le difficoltà già di per sé insite nella pianificazione finanziaria a lungo termine. Soprattutto in fatto di pianificazione previdenziale, le donne lamentano più spesso lacune a causa di fattori quali il reddito medio più basso o la speranza di vita più elevata.

A prima vista, il conto di risparmio può sembrare un modo sicuro per mettere da parte i soldi nell’ottica di una pianificazione finanziaria a lungo termine. Purtroppo però, con i tassi bassi o negativi dei nostri giorni, questi risparmi non fruttano più quasi nulla. Ciò che molti non sanno è che se l’inflazione, ovvero il valore reale del denaro e il relativo potere d’acquisto, supera il tasso d’interesse del conto di risparmio, risparmiare invece di rendere costa.

Motivo per cui dovreste iniziare a conoscere strumenti d’investimento come le azioni e verificare quali possibilità ci sono per investire il capitale e raggiungere così i vostri obiettivi finanziari a lungo termine.

Ampliare le conoscenze finanziarie

Volete ampliare le vostre conoscenze sul tema del patrimonio? Abbonatevi subito al corso "Patrimonio".