Il fabbisogno di capitale di un’impresa dipende da svariati fattori, tra cui forma giuridica, dimensioni dell’azienda, costi di produzione, cifra d’affari potenziale, termini di pagamento e investimenti in programma. Ma anche il marketing e il personale sono voci di spesa rilevanti, da tenere in considerazione.

Già la costituzione dell’azienda richiede agli aspiranti imprenditori di disporre di un minimo di capitale: 20 000 franchi di capitale proprio per una società a garanzia limitata (Sagl) o 100 000 franchi per una società anonima (SA).

Check-list per la pianificazione del fabbisogno di capitale

Panoramica delle spese correnti e una tantum

Non sottovalutare le conseguenze della crescita

Al momento del lancio di un’azienda, le dimensioni influiscono in maniera direttamente proporzionale sui mezzi necessari per pagare ad esempio la costruzione del magazzino, i salari dei dipendenti, l’affitto dei locali commerciali o l’acquisto di apparecchiature tecniche.

Inoltre, molti fondatori sottovalutano le conseguenze della crescita, rischiando così di incorrere in problemi di liquidità. Infatti, un crescente numero di commesse implica una maggiore quantità di capitale vincolato a breve termine poiché gli articoli ordinati devono prima essere prodotti o acquistati.

I rischi di una valutazione erronea

In fase di pianificazione è consigliabile non sottostimare il fabbisogno di capitale, così da avere la necessaria flessibilità in caso di pagamenti in ritardo dei debitori o di condizioni di acquisto convenienti. E poi è necessario tener conto anche della stagionalità del business.

In linea generale, per la pianificazione finanziaria conviene affidarsi a un esperto. UBS è lieta di aiutare i neoimprenditori nella messa a punto di un piano ben strutturato e di mostrare loro diverse possibilità di finanziamento. Tutte le informazioni al riguardo sono consultabili sulla nuova piattaforma UBS Start Business. Inoltre, nell’ambito dell’iniziativa per la crescita SEF4KMU, UBS offre accesso a vantaggiosi servizi esclusivi.

UBS Start Business

La piattaforma per chi crea e fa impresa

Investitori per la vostra start-up

I business angel forniscono a chi fonda una nuova azienda non solo il capitale, ma anche know-how e un’ampia rete di contatti. Ma come trovare gli investitori?