Il dott. Peter Balsiger, artefice lui stesso del successo di una start-up, da oltre sette anni opera per l’economia svizzera come esperto, investitore e membro di vari consigli amministrativi. Foto: Thomas Knecht

 

Qual è secondo lei il valore aggiunto dell’iniziativa per la crescita SEF4KMU?

Il conferimento del marchio SEF.High- Potential PMI comporta un valore aggiunto che si può riscontrare concretamente a quattro livelli diversi. In primo luogo, il livello dirigenziale strategico dell’azienda, ossia azionariato e consiglio di amministrazione, può beneficiare di un parere esterno sul piano strategico. In secondo luogo, al livello dirigenziale operativo, ossia la direzione e il CEO, viene dato un ampio feedback indipendente sulle possibilità di riuscita dei piani di attuazione, in modo diretto – da imprenditore a imprenditore. In terzo luogo, un valore aggiunto è riscontrabile a livello del cliente: il marchio SEF.High- Potential PMI rappresenta una valutazione indipendente e imparziale dell’azienda che costituisce un fattore di fiducia per i clienti, aumentando le possibilità competitive. Da ultimo, l’iniziativa per la crescita rappresenta un valore aggiunto anche per l’economia: un’economia sottoposta a test e valutazioni, che rispetta determinati parametri di successo riconosciuti, gode di una salute migliore rispetto ad un’altra che segue passivamente le tendenze.

Come si prepara per una visita a un’azienda con il team di esperti?

Abbiamo sempre a disposizione un’ampia documentazione messa a punto in anticipo dal team dello Swiss Economic Forum in collaborazione con l’azienda. A seconda del settore e del segmento del prodotto, oltre ad esaminare i documenti disponibili, prima della visita gli esperti effettuano ulteriori ricerche su Internet o su altre fonti di informazione, in modo da presentarsi sempre ben preparati.

Quali sono i fattori di successo che ha riscontrato con regolarità nel corso della sua lunga attività imprenditoriale?

Un’azienda che crea un prodotto in grado di coprire le esigenze dei clienti in modo migliore dei suoi concorrenti ha ottime prospettive di «tenere» sul lungo termine. L’azienda deve però farsi conoscere dai clienti e a tal fine i fattori di successo fondamentali sono la strategia di distribuzione e la comunicazione. A questi si aggiunge il principio «Design for Cost»: chi nella definizione del piano di sviluppo del prodotto conosce già il prezzo target sul mercato sviluppa il prodotto secondo i requisiti del mercato al prezzo più basso possibile. Henry Ford è stato il precursore di questo principio nel settore automobilistico tra il 1900 e il 1930, principio che è oggi più valido che mai.

«Come esperto del SEF restituisco alla collettività una parte di quello che mi ha offerto la Svizzera.»

Un altro fattore importante sono il team e la complementarietà dei membri del management. Titolari e consigli di amministrazione devono avere una visione chiara, esperienza di management e obiettivi formulati con precisione. Tutte le funzioni all’interno dell’azienda vanno integrate in una struttura organizzata secondo tali linee direttive. È necessario quindi un orientamento della gestione sugli obiettivi e un sistema di feedback che permetta correzioni e contromisure. Chi guida un’auto deve avere benzina: analogamente l’azienda ha bisogno di sufficiente capitale da investire in modo mirato. La combinazione tra obiettivi, funzioni di comando e carburante produce un risultato che genera un ritorno di capitale dal cliente all’azienda. Proprio questo circolo virtuoso è quanto permette all’azienda di proseguire.

Lei s’impegna con passione per la promozione dell’imprenditoria in Svizzera. Perché?

Il sistema duale della formazione in Svizzera mi ha permesso di acquisire un’ottima base di conoscenze, offrendomi eccellenti opportunità di svilupparle. Amo la Svizzera. Il mio Paese mi ha offerto infinite opportunità per scoprire e rafforzare le mie capacità e i miei punti di forza. La mia vita è stata caratterizzata da una concomitanza di diversi fattori di successo fondamentali. In questo senso operare come esperto del SEF mi permette di restituire qualcosa alla collettività.