Sempre pronto: tanti turisti preferiscono pagare con la carta piuttosto che in contanti. Chi vuole provare un volo biposto in parapendio da Hansjörg Walliser può avvalersi del terminale mobile per carte SumUp PIN+, che fa parte dell’equipaggiamento di volo. Foto: Thomas Stöckli

Condizioni meteo ottime sulla sommità che sovrasta il Grindelwald. Cielo blu, leggero controvento e un panorama da cartolina su Eiger, Mönch e Jungfrau. A turno i parapendio si sollevano dalla piattaforma di lancio alla stazione della cabinovia, dove disteso sull’erba c’è anche il biposto di Hansjörg Walliser.

Le istruzioni ai suoi ospiti per il volo sono brevi e chiare: «Uno, due, tre e correte: poi è sufficiente proseguire finché siamo in aria.» Il passeggero è allacciato alle cinture. Un ultimo consiglio – «Fotografate pure, ma non dimenticate di godervi il volo.» – e si parte!

Un giovane californiano sa a malapena come sia possibile, ma il parapendio si solleva, prende quota, il pilota vira a destra verso la cascata di Bachläger e ben presto gira maestosamente sul Waldspitz. Dopo venti minuti il sogno del volo finisce con un morbido atterraggio sul prato appena tagliato accanto all’Hotel Bodmi, ai margini del paesino di Grindelwald.

È semplicissimo: il fornitore collega SumUp PIN+ al proprio smartphone o tablet, il cliente conferma il pagamento con il proprio PIN e il gioco è fatto. Foto: Thomas Stöckli

«Una gran bella cosa!»

Ultimamente l’ex pilota di gara tiene nella tasca della giacca un ulteriore apparecchio: oltre al variometro, che indica la salita e la discesa, allo smartphone per comunicare e alla fotocamera montata su una barra per le foto ricordo, Walliser ha con sé anche un terminale mobile per le carte. Il pratico SumUp PIN+ convince senza dubbi l’imprenditore pilota: «Una gran bella cosa, sensazionale!» Per spiegare il suo entusiasmo ci racconta che la maggior parte dei turisti oggi vuole pagare senza contanti. «Offriamo un buon servizio alla clientela ed è nostro obiettivo andare incontro a queste esigenze.»

Proprio così. Dopo l’atterraggio l’entusiasta californiano ci racconta che lui e la sua ragazza, al momento della prenotazione del volo, avevano chiesto specificamente quale fosse la modalità di pagamento. «Se si può paghiamo sempre con la carta di credito: i turisti con contanti sono facili prede per i ladri.»

Quale titolare della ditta Air-Sport nella bernese Niederbipp, già alcuni anni fa Hansjörg Walliser puntò sui lettori mobili per carte – ma era soddisfatto solamente in parte. Con gli apparecchi per carte di credito si doveva accertare telefonicamente dell’effettiva copertura della carta. E un apparecchio mobile per carte di debito, che acquistò successivamente, era troppo caro. Costava diverse migliaia di franchi, a cui si aggiungevano spese periodiche per una carta SIM.

A maggior ragione è convinto dei vantaggi della procedura di pagamento mobile che UBS ha lanciato per prima in Svizzera in collaborazione con SumUp, specialista in sistemi di pagamento tramite carta. Non potrebbe essere più facile: è sufficiente collegare il pratico lettore di carte al proprio smartphone o tablet e i clienti possono già pagare. Confermano la transazione con il PIN o la firma e su richiesta ricevono una ricevuta per e-mail o SMS.

E non dimentichiamo: come utente SumUp, Hansjörg Walliser non è gravato da costi mensili o tariffe minime per ogni transazione. Viene fatturata soltanto una commissione (vedi riquadro).

Da quando l’idraulico qualificato Hansjörg Walliser è entrato nel business del parapendio non è cambiato in modo radicale soltanto il suo incasso. Quando fondò la propria ditta nel 1989, che offriva sia formazione che attrezzature e giri in parapendio, viveva bene in una nicchia. «Ma improvvisamente mi sono ritrovato in un mercato dalla competizione distruttiva», dice traendo un bilancio. «In Svizzera oggi ci sono 115 scuole di volo; per il numero di persone che vuole veramente imparare a volare ne basterebbero 50.»

Nuovi ambiti commerciali

Così il Bernese ha creato nuovi ambiti commerciali per la propria ditta, che offre lavoro a diversi piloti freelance: come i voli biposto, che oggi rappresentano quasi un terzo degli affari estivi di Air-Sport. Anche gli eventi di gruppo crescono di importanza. Ad esempio un volo biposto come clou di una gita aziendale. «Un’esperienza comune risveglia grandi emozioni e rinsalda un team.»

Lo stesso vale per l’attività con i buoni omaggio per i voli. A volte comprendono un’intera giornata in volo, ma il beneficiario del regalo deve pagare di persona gli extra, come il trasporto in vetta. Anche in questi casi, dice Hansjörg Walliser sogghignando, l’apparecchio di pagamento mobile è quel che ci vuole. I clienti, infatti, da lui possono pagare tutto con la carta.

SumUp PIN+

Master Award per SumUp PIN+ quale Best of Swiss Apps 2014! Panoramica dei vantaggi del terminale mobile per carte SumUp PIN+.

  • Installazione semplice. In soli tre passaggi il terminale mobile per carte è pronto: registrarsi online su www.sumup.com/ch, scaricare SumUp su smartphone o tablet e installarlo.
  • Quasi come in contanti. L’autorizzazione e il pagamento avvengono in tempo reale. Il versamento risulta sul conto entro 3–6 giorni lavorativi.
  • Trasparenza. Su richiesta, ricevute di acquisto e transazione elettroniche via e-mail o SMS per il cliente.
  • Condizioni favorevoli. Per pagare con carta di credito si applica una commissione del 2,5 %, mentre per la carta di debito dell’1,5 % dell’importo della fattura.
  • Potete acquistare il terminale mobile per carte SumUp PIN+ per 99 franchi.