Federated Investors Inc., Hermes Investment Management e UBS hanno annunciato oggi il lancio dei nuovi fondi SDG Engagement High Yield Credit. Questi fondi pioneristici1 punteranno a conseguire un impatto sociale e/o ambientale significativo, insieme ad un rendimento interessante, investendo in obbligazioni High Yield e interagendo con gli emittenti. I Fondi disporranno di un Lead Engager dedicato, che si impegnerà per promuovere un cambiamento positivo, in linea con gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite.

Un fondo UCITS, gestito da Hermes Investment Management, sarà proposto agli investitori in tutto il mondo. Inoltre, negli Stati Uniti sarà disponibile un fondo comune che potrà contare sulla consulenza di Federated Investment Management Company, con la sub-advisory di Hermes Investment Management, e che sarà distribuito da Federated Securities Corp. Nel 2018, Federated Investors, Inc., società capogruppo dell’adviser e distributore, ha acquisito la partecipazione di maggioranza di Hermes Fund Managers Limited, società con sede a Londra che opera Hermes Investment Management. I nuovi fondi sono i primi lanciati da UBS simultaneamente con tali società, puntando ad una platea di investitori globale.

UBS, leader mondiale nella gestione patrimoniale globale2, metterà i fondi a disposizione di clienti statunitensi e non statunitensi (questi ultimi inizialmente in esclusiva per un periodo di 6 mesi) sulla piattaforma UBS. I fondi costituiranno parte dell’impegno di UBS per 5 miliardi di investimenti ad impatto conformi agli OSS. Parallelamente, i fondi rappresenteranno anche la prima nuova strategia aggiunta al portafoglio multi-asset 100% sostenibile lanciato l’anno scorso da UBS e che si è già aggiudicato un prestigioso riconoscimento3. Al momento del lancio, questo portafoglio ha alimentato un fondo azionario Hermes che coinvolge le  società quotate nel tentaivo di generare non solo un rendimento finanziario, ma anche un impatto impatto relativo agli OSS.

Oltre a diversificare gli investimenti sostenibili e ad impatto dei clienti, i nuovi fondi SDG Engagement High Yield Credit puntano a sostenere iniziative essenziali per la sostenibilità che coinvolgono tutta l’industria dei servizi finanziari. Tali iniziative includono i Principi per l’Investimento Responsabili promossi dall’ONU, che ha chiesto ai gestori di fondi di impegnarsi con maggiore efficacia presso gli emittenti obbligazionari4, e i Principi Operativi di Impact Management5 dell’IFC, una nuova serie di standard globali per gli investimenti a impatto che UBS ha contribuito a definire e ha sottoscritto insieme ad altre 60 aziende.

Paul Uhlman, Presidente di Federated Securities Corp, ha dichiarato: “UBS intrattiene rapporti di lunga data con Federated Investors e Hermes Investment Management. Siamo lieti di poter contare sul sostegno di tali aziende per questi nuovi prodotti e siamo impazienti di poter continuare a collaborare per proporre agli investitori la gamma diversificata di strategie di Federated e Hermes, attraverso la loro rete di consulenti in tutto il mondo.”

Saker Nusseibeh, Chief Executive di Hermes Investment Management, ha affermato: “Ci siamo costantemente battuti affinché la gestione fosse al centro degli investimenti e la recente evoluzione dei principi che regolano l’industria sono per noi un incoraggiamento. È ora che i mercati del reddito fisso prestino attenzione a questi temi e che tutti gli stakeholder realizzino il proprio potenziale come investitori responsabili. Gli OSS dell’ONU offrono un quadro prezioso, per impegnarsi nella creazione di società ad impatto positivo e di successo.”

Mark Haefele, Chief Investment Officer di UBS Global Wealth Management, ha dichiarato: “Gli investitori devono comprendere i problemi di sostenibilità affrontati dalle aziende ad ogni livello nella lotta per massimizzare i propri rendimenti e sostenere gli obiettivi di sostenibilità. Impegnarsi al fianco delle aziende come emittenti di titoli di debito e di azioni è un nuovo ed importante passo avanti in questo viaggio.”

Christian Wiesendanger, Head of Investment Platforms and Solutions di UBS Global Wealth Management, ha affermato: “Siamo lieti di poter lavorare al fianco di Federated, e nuovamente con Hermes, su questa innovativa strategia di investimento a impatto. Questi fondi ci aiutano a soddisfare le domanda dei clienti di una gamma più ampia di investimenti del mercato finanziario, destinati a generare un impatto positivo e rendimenti competitivi.”

Il Fondo Hermes SDG Engagement High Yield Credit è disponibile dal 2 ottobre nelle giurisdizioni di Austria, Belgio, Finlandia, Francia, Germania, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Spagna, Svizzera e Regno Unito. Il Fondo sarà gestito da Mitch Reznick, CFA, Head of Research and Sustainable Fixed Income di Hermes e da Fraser Lundie, CFA, Head of Credit di Hermes. Aaron Hay of Hermes ricoprirà l’incarico di Lead Engager del Fondo, con il supporto di 26 membri del team reddito fisso di Hermes.

Il Fondo Federated Hermes SDG Engagement High Yield Credit Fund è disponibile agli investitori statunitensi dal 26 settembre 2019 e sarà anch’esso gestito da Reznick e Lundie. Sarà inizialmente commercializzato in azioni IS.

UBS Global Wealth Management renderà i fondi disponibili sulle sue piattaforme a partire da ottobre.

 

UBS Group SA e UBS SA

Contatti

Svizzera:
+41-44-234 85 00

Regno Unito:
+44-207-567 47 14

Americas:
+1-212-882 58 58

APAC:
+852-297-1 82 00


Links


About Federated Investors, Inc.

Federated Investors, Inc. (NYSE: FII) è un leader globale nella gestione degli investimenti, con masse gestite pari 502,2 miliardi di USD al 30 giugno 2019. Le nostre soluzioni di investimento includono 130 strategie di gestione di azioni, titoli a reddito fisso, mercati alternativi/privati, multi-asset e liquidità, con una gamma separata di strategie di gestione di account. La società propone un’offerta completa di gestione degli investimenti ad oltre 10.000 istituzioni ed intermediari, con un portafoglio clienti che include corporation, entità governative, compagnie di assicurazione, fondazioni e lasciti, banche e broker/dealer. Forte di un organico di 1.900 dipendenti, Federated ha sede centrale in Pittsburgh e dispone di sedi a New York, Boston, Londra e di vari altri uffici in tutto il mondo. Nel 2018, Federated ha acquisito una partecipazione di maggioranza in Hermes Investment Management, che fornisce servizi di gestione attiva e gestione di eccellenza mondiale. Per ulteriori informazioni, visitate il sito FederatedInvestors.com.

About Hermes Investment Management

Hermes Investment Management, società di proprietà di Federated Investors, fornisce servizi di gestione attiva e stewardship di eccellenza mondiale. Hermes ha sede centrale a Londra, gestisce masse per 45,8 miliardi di USD e offre un’ampia gamma di strategie di investimento specialistiche basate su forti convinzioni nei settori delle azioni quotate, del credito, del real estate, delle infrastrutture, del debito privato e del private equity. Le strategie di Hermes non sono esclusivamente concentrate sui risultati finanziari, ma anche sul conseguimento di risultati che vanno oltre la performance economica: rendimenti olistici che tengono conto dell’impatto sulla società, l’ambiente e il mondo in generale. Con Hermes EOS, la società offre una delle principali risorse del settore in termini di engagement, con masse gestite pari a 637,8 miliardi di USD*. Per ulteriori informazioni, visitate il sito www.hermes-investment.com.

Il totale delle masse in gestione include 8,4 Mld di USD di masse gestite direttamente o sotto contratto di advisory da Hermes GPE LLP (“HGPE”), una joint venture fra Hermes Fund Managers Limited (“HFM”), HGPE Capital Limited e GPE Partner Limited. HGPE è un’entità indipendente e non fa parte del gruppo Hermes. 30,0 milioni di USD del totale delle masse gestite sono rappresentati da mandati sotto consulenza di HFM.

*Fonte: Hermes, al 30 giugno 2019.

Nota legale

Per informazioni più esaurienti sul Fondo Federated Hermes SDG Engagement High Yield Credit, visitate FederatedInvestors.com o contattate il vostro professionista degli investimenti, per ottenere i prospetti o i prospetti di sintesi. Prima di investire, vi invitiamo a considerare con attenzione gli obiettivi di investimento, i rischi, gli oneri e le spese del fondo. Le informazioni relative a questi e ad altri importanti argomenti sono contenute nel prospetto e nel prospetto di sintesi del fondo, che vi invitiamo a leggere con attenzione prima di investire.

Gli OSS dell’ONU sono: povertà zero; fame zero; salute e benessere; istruzione di qualità; uguaglianza di genere; acqua pulita e igiene; energia pulita e accessibile; lavoro dignitoso e crescita economica; industria, innovazione e infrastrutture; ridurre le disuguaglianze; città e comunità sostenibili; consumo e produzione responsabili; agire per il clima; la vita sott’acqua; la vita sulla terra; pace, giustizia e istituzioni forti; partnership per gli obiettivi.

I titoli ad elevato rendimento e a basso rating comportano maggiori rischi di mercato, di credito/default e di liquidità, e possono essere più volatili dei titoli investment grade. La diversificazione non costituisce una garanzia di profitto o di protezione contro le perdite. I prezzi delle obbligazioni sono sensibili alle variazioni dei tassi di interesse e un aumento di tali tassi può provocare un ribasso dei prezzi.

La presente comunicazione non costituisce un’offerta di vendita o una sollecitazione di un’offerta di acquisto di titoli o di fondi, veicoli o conti di investimento e non potrà essere utilizzata direttamente o come fonte di informazione affidabile per valutare i meriti dell’investimento in qualsiasi fondo o strumento di investimento. Non costituirà inoltre un’offerta, una sollecitazione o una vendita in qualsiasi stato o giurisdizione in cui tale offerta, sollecitazione o vendita dovessero essere illegittime. Le informazioni fin qui fornite non hanno alcuna pretesa di completezza e sono qualificate nella loro integralità in riferimento alla documentazione del fondo o dello strumento di investimento. Tali informazioni non rappresentano e non devono essere interpretate come un’offerta, una raccomandazione o una sollecitazione a intraprendere transazioni, né devono essere considerate consulenze in materia di investimenti. Esse non riguardano in alcun modo specifici obiettivi di investimento, situazioni finanziarie o fiscali o particolari esigenze del destinatario. UBS non fornisce alcuna consulenza giuridica o fiscale. Le performance passate non offrono alcuna garanzia sui risultati futuri.

I fondi comuni sono venduti sulla base di un prospetto. Prima di investire, vi invitiamo a considerare con attenzione gli obiettivi di investimento, i rischi, gli oneri e le spese del fondo. Il prospetto contiene queste ed altre informazioni sul fondo e può essere ottenuto contattando il vostro Consulente Finanziario. Prima di investire, si raccomanda di leggere il prospetto con attenzione.

Informazioni sulle strategie di investimento sostenibili: Le strategie di investimento sostenibili puntano a prendere in considerazione ed integrare i fattori ambientali, sociali e di governance (ESG) nel processo di investimento e nella costruzione del portafoglio. Le strategie, indipendentemente dal loro stile e area geografica, utilizzano l’analisi ESG e ne integrano i risultati in molti modi. L’integrazione dei fattori ESG o di considerazioni sull’investimento sostenibile potrà limitare la capacità del gestore del portafoglio di partecipare a determinate opportunità di investimento che sarebbero altrimenti coerenti con il suo obiettivo di investimento e con altre importanti strategie di investimento. I rendimenti di un portafoglio composto prevalentemente da investimenti sostenibili potranno essere inferiori o superiori a quelli di portafogli in cui i fattori ESG, le esclusioni o altre problematiche di sostenibilità non sono prese in considerazione dal gestore, e anche le opportunità di investimento disponibili per tali portafogli potranno differire. Le società potrebbero non necessariamente soddisfare elevati standard di performance su tutti i temi ESG o di investimento sostenibile; inoltre, non esiste alcuna garanzia che un’azienda soddisfi le attese in materia di responsabilità aziendale, sostenibilità e/o performance di impatto.