La nostra missione «Prendere in mano le proprie finanze»

Tematiche finanziarie per donne con Women’s Wealth Academy. Sandra Huber-Schütz spiega perché è importante e cosa offre l’Academy.

Sandra Huber-Schütz, responsabile Women’s Wealth UBS WM Svizzera

Molte donne non amano occuparsi della loro pianificazione finanziaria a lungo termine. Come le piacerebbe cambiare questa situazione?

Le tematiche finanziarie a lungo termine, quali la previdenza per la vecchiaia, sono importanti anche e soprattutto per le donne. Purtroppo, però, pochissime donne si dedicano attivamente a tali questioni e di solito delegano questo compito al loro partner. Spesso perché credono che gli uomini abbiano più familiarità con la materia e/o che l’argomento sia comunque piuttosto noioso. Eppure, a un certo punto della loro vita la maggior parte delle donne devono affrontare questioni finanziari a lungo termine, che si tratti dell’acquisto di una casa, di un divorzio o del fatto che le donne invecchiano in media più degli uomini.

Vogliamo quindi motivare le donne a prendere in mano le proprie finanze e, con la Women’s Wealth Academy, mettiamo a disposizione una piattaforma digitale sulla quale presentiamo informazioni e strumenti preziosi su varie tematiche finanziarie. È importante strutturare i contenuti in modo tale che siano orientati alla pratica e si presentino in un formato attraente.

Questo significa che le «conoscenze finanziarie» sono la chiave per coinvolgere le donne in tematiche finanziarie a lungo termine?

Assolutamente sì. Si sente dire sempre più spesso che dopo eventi che richiedono conoscenze specialistiche – ad esempio in materia di previdenza – le donne si siedono con il loro partner e insieme si fanno un quadro della propria situazione. La trasparenza è il primo passo verso l’adozione di misure adeguate per allineare in modo ottimale la pianificazione finanziaria a lungo termine alle esigenze personali. In questo modo si può essere sicuri che in futuro non si verifichino sorprese finanziarie.

La trasparenza è il primo passo verso l’adozione di misure adeguate per allineare in modo ottimale la pianificazione finanziaria a lungo termine alle esigenze personali.

Tuttavia, spesso le donne affermano che «Mi interessa l’argomento, ma non ho tempo» – qual è la sua risposta?

Siamo tutti molto impegnati nella nostra vita quotidiana, ma il tempo dedicato a queste tematiche è ben investito. A volte ci vuole una spinta per attivarsi. Per questo motivo, nella nostra Women’s Wealth Academy abbiamo creato percorsi formativi ai quali è possibile abbonarsi. Si tratta di percorsi formativi basati su tematiche che si presentano nelle varie tappe della vita, sei moduli con consigli pratici e interessanti informazioni di base, che vengono inviati direttamente agli abbonati tramite e-mail in modo strutturato. È possibile valutare il tempo necessario per elaborare ogni modulo, e penso che il contenuto fornisca buoni suggerimenti da applicare alla propria situazione personale.

Cosa posso aspettarmi dalla Women’s Wealth Academy? Come mi oriento?

I contenuti, quali articoli o consigli, sono strutturati in base a tematiche come la famiglia, il patrimonio o la previdenza. In questo modo viene fornita una rapida panoramica. Inoltre, evidenziamo le questioni chiave nel corso della vita, in quanto alcuni eventi richiedono un ripensamento della propria situazione finanziaria. Che conseguenze mi devo attendere se accetto un lavoro all’estero? Quali effetti ha sulla mia ipoteca una modifica della situazione dei tassi d’interesse? Ho sogni che voglio realizzare una volta in pensione? All’Academy offriamo supporto per questo tipo di domande.

L’Academy verrà sviluppata ulteriormente?

Certamente, questo è molto importante per me. Le tematiche finanziarie sono soggette a continui cambiamenti. Pertanto, la redazione regolare di nuovi articoli, compresi i contributi di specialisti e l’introduzione di altri percorsi formativi, saranno senz’altro qualcosa di molto utile anche in futuro. Con il pulsante «Aggiornamenti» è inoltre possibile farsi inviare notizie direttamente tramite e-mail e rimanere così aggiornati.

Qual è il suo obiettivo personale con l’Academy?

Come già detto, il mio grande obiettivo personale è che le donne si occupino sempre più delle loro finanze a lungo termine. Con la Women’s Wealth Academy, offriamo una serie di contenuti informativi che si spera possano motivare le donne ad assumere un ruolo più attivo nella gestione delle proprie finanze. Raggiungere questo obiettivo sarebbe per me un’enorme soddisfazione.

Ci sono già i primi feedback?

Sì, anche se al momento non l’abbiamo quasi mai pubblicizzata. Abbiamo testato l’Academy tra le nostre collaboratrici. E molte hanno condiviso i contenuti tra le loro conoscenze. Abbiamo ricevuto molti feedback positivi dalle donne che sono venute alla Women’s Wealth Academy dall’esterno. Naturalmente ne siamo molto soddisfatti e questo ci conferma che siamo sulla strada giusta.

Sandra Huber-Schütz

Sandra Huber-Schütz è responsabile del reparto Personnel Financial Affairs ed è membro del Management Committee Wealth Management Switzerland. È inoltre responsabile del Women’s Wealth presso Wealth Management Switzerland. Sandra Huber-Schütz ha una formazione in economia aziendale e lavora da UBS da oltre 20 anni.

Women’s Wealth Academy

Le donne che partecipano attivamente alle decisioni finanziarie aumentano le loro possibilità di godere di una sicurezza finanziaria e sono meno preoccupate per il loro futuro.

Altri contributi sul tema La nostra missione