Conoscere se stessi è il primo passo per scegliere al meglio la propria futura professione. Con la nuova attività in famiglia «SwissSkills Mission Future», l’intera famiglia può intraprendere giocosamente un viaggio verso i propri punti di forza.

«Forse qualcosa con le persone...»: chiunque chieda ai giovani delle loro aspirazioni professionali, di solito riceve risposte vaghe. Ed è comprensibile. Da un lato, gli adolescenti si trovano di fronte a un’immensa varietà di apprendistati. Dall’altro lato, spesso sono a malapena consapevoli dei loro punti di forza e dei loro interessi. Conoscere i propri punti di forza è un fattore chiave per facilitare la ricerca della formazione giusta.

Concentrarsi sul potenziale

L’esperienza lo dimostra chiaramente: per iniziare con successo nel mondo del lavoro, è utile guardare prima a se stessi piuttosto che a offerte di formazione concrete. Attraverso lo scambio in un ambiente familiare, i giovani possono fare i conti con i loro punti di forza e i loro interessi e beneficiare dell’esperienza degli adulti.

Un entusiasmante progetto familiare

Con l’attività in famiglia «SwissSkills Mission Future», SwissSkills e UBS aprono nuovi orizzonti per aiutare i giovani a riconoscere e sviluppare il loro potenziale. Il set consente di intraprendere giocosamente un viaggio alla scoperta dei propri punti di forza. In questo modo, il periodo di orientamento professionale diventa una «Mission Future» entusiasmante per tutta la famiglia.

Gratis per i clienti UBS

In qualità di Presenting Partner dell’iniziativa SwissSkills, UBS si impegna a favore della formazione professionale. Per questo motivo offre gratuitamente ai clienti il gioco per famiglie multimediale «SwissSkills Mission Future». Offerta valida fino a esaurimento scorte. I non clienti possono acquistare l’offerta direttamente da SwissSkills a una cifra modica.

«SwissSkills Mission Future» in test

Un viaggio in famiglia «verso Marte»

Intervista ai campioni

Come i migliori hanno scoperto i loro punti di forza