Le imprenditrici e gli imprenditori devono reagire in modo flessibile ed essere pronti al cambiamento. Dominik Isler è convinto che soltanto così la Svizzera potrà mantenere la sua attrattività e sostenere la crescita economica. Nell’ambito dello Swiss Economic Forum (SEF) 2016 a Interlaken, Isler ha consigliato «di non considerare il cambiamento come una minaccia, ma come una chance». Secondo lui la Svizzera necessita di menti innovative, aperte a nuove soluzioni e che non si vergognino di trarre profitto dalle esperienze di altri. Quale conferenza leader a livello nazionale per l’imprenditoria e l’innovazione, il SEF rappresenta la piattaforma ideale a tale scopo, dichiara Dominik Isler: «Per me una buona conferenza è come un viaggio esplorativo in un Paese lontano».

Altri contributi sulla gestione aziendale