«we.trade è semplicemente geniale. Lo scriva pure!», afferma Michel Hunkeler dopo appena 35 secondi. Con sede a Wikon (LU), la sua azienda produce macchinari utilizzati nel pre- e post-finishing di stampe digitali a modulo continuo e a foglio. La stampa digitale su bobine eanziché su fogli singoli è tra l’altro l’ideale per la pubblicità personalizzata: «Le nostre macchine sono in grado di tagliare, piegare, incollare e perforare e spillare opuscoli, di unire lettere, cartoline di risposta e altri stampatidocumenti o di produrre libri».

«we.trade guarda al futuro, come i nostri macchinari»

«Tuttavia noi non siamo solo un tipico fornitore svizzero di nicchia», sottolinea Michel Hunkeler, «nel nostro core business siamo leader mondiali, sia per tecnologia che per quota di mercato, nonostante la produzione in Svizzera e a prezzi svizzeri. Oltre a costruire macchine di altissima qualità, cerchiamo di rinnovarci continuamente per offrire ai nostri clienti prodotti inediti a condizioni innovative. we.trade è uno di questi».

Hunkeler utilizza we.trade da aprile 2020. «Abbiamo ricevuto una richiesta da parte di un’azienda che voleva entrare in un nuovo mercato. Per farlo le serviva subito una delle nostre macchine, tuttavia non sarebbe stata in grado di pagarla prima di due anni. Per noi si trattava di un rischio un po’ troppo importante. Ho contattato il nostro consulente UBS, che ci ha consigliato di utilizzare we.trade. L’abbiamo fatto, e così abbiamo potuto concludere l’affare. La banca del cliente ha dato garanzia tramite we.trade a pagare tra due anni.»

we.trade

La piattaforma digitale per transazioni commerciali

«Preserviamo la nostra liquidità e non abbiamo alcun rischio delcredere»

«A fronte di una piccola commissione, UBS ci ha versato l’intero importo subito. In questo modo preserviamo la nostra liquidità, non abbiamo alcun rischio delcredere e, grazie a questa soluzione innovativa, abbiamo acquisito un nuovo cliente. E chissà, magari tra due anni potremo entrare in un nuovo mercato. Tutto questo grazie a we.trade.»

La Hunkeler SA di Wikon è un formidabile esempio di come un’impresa locale possa diventare la numero uno al mondo puntando su un mix vincente di qualità svizzera, capacità d’innovazione, efficienza decisionale, pragmatismo negli affari e un pizzico di malizia. Una qualità, quest’ultima, da intendere nella sua accezione più positiva e che accomuna molte PMI svizzere ai primi posti nel mercato globale. Michel Hunkeler ha intuito e sfruttato appieno le potenzialità di we.trade. E presto il suo esempio potrebbe fare scuola.

Michel Hunkeler

CEO Hunkeler SA

La Hunkeler SA è un’azienda leader a livello globale per sviluppo, costruzione e distribuzione di sistemi per il trattamento della carta nel campo della stampa digitale ad alte prestazioni. Michel Hunkeler è il CEO di quest’azienda familiare fondata nel 1922. La Hunkeler SA conta 280 dipendenti in tutto il mondo.

Altri contributi sull’internazionalità