Novità UBS

UBS aderisce all’iniziativa RE100 che prevede l’utilizzo di energia unicamente da fonti rinnovabili

Zurigo Media Releases Global UBS News Corporate Responsibility

UBS si impegna a utilizzare il 100% di energia elettrica rinnovabile e a ridurre le emissioni di gas serra del 75% entro il 2020
 

Zurigo, 15 settembre 2015 – UBS sostiene la transizione verso un’economia a bassa produzione di CO2 aderendo a RE100, un’iniziativa globale che vuole esortare le principali aziende mondiali a utilizzare solo energia rinnovabile. UBS si è impegnata a utilizzare il 100% dell’energia elettrica di cui ha bisogno da fonti rinnovabili entro il 2020, una decisione che le consentirà di ridurre le sue emissioni di gas serra del 75% entro il 2020 rispetto ai livelli del 2004.

UBS è ben posizionata per raggiungere questo obiettivo: negli ultimi 10 anni, infatti, ha drasticamente ridotto le sue emissioni di gas serra di oltre il 50%. In Svizzera, Germania e nel Regno Unito l’azienda compra già il 100% dell’elettricità da fonti rinnovabili. Inoltre, dal 2000 UBS ha aumentato la sua efficienza energetica di più del 30% sul mercato nazionale svizzero.

«Con il nostro impegno nel campo dell’energia rinnovabile vogliamo assumere un ruolo guida e contribuire a stimolare la domanda di energia rinnovabile in tutto il mondo», ha dichiarato Caroline Anstey, Global Head UBS and Society, un programma interdivisionale lanciato nel 2014 in cui confluiscono le attività nel settore degli investimenti sostenibili, della filantropia, delle politiche sociali e ambientali di UBS e l’impegno dell’azienda per la collettività. «Ridurre le nostre emissioni di CO2 è una delle colonne portanti della nostra strategia volta ad agire contro il cambiamento climatico, che si basa tra l’altro su investimenti, finanziamenti, ricerca e gestione del rischio».
 

Partnership con RE100

RE100 è stata lanciata da The Climate Group in collaborazione con CDP. Queste organizzazioni internazionali senza scopo di lucro collaborano con società e investitori per favorire la transizione verso un’economia a basse emissioni di CO2. Scopo dell’iniziativa è incoraggiare le multinazionali a impegnarsi a utilizzare il 100% dell’energia di cui hanno bisogno da fonti rinnovabili, dandosi una scadenza precisa per il raggiungimento del loro obiettivo.

«UBS è stata pioniera nel suo settore per quanto riguarda l’applicazione di standard ambientali e obiettivi ambiziosi intesi a frenare il cambiamento climatico. L’adesione a RE100 e il traguardo che UBS si è posta di utilizzare esclusivamente energia da fonti rinnovabili entro il 2020, rappresentano un vantaggio per tutti e, oltre a mostrare una leadership chiara, rispondono anche a una logica di business», ha affermato Mark Kenber, CEO di The Climate Group.

 
Come UBS sostiene i suoi clienti

UBS affianca i suoi clienti nel loro impegno a mitigare e adeguarsi al cambiamento climatico mettendo a loro disposizione ricerca, idee e opportunità d’investimento nel campo del cambiamento climatico, delle energie rinnovabili e degli immobili sostenibili. UBS fa altresì in modo di proteggere i suoi clienti e attivi dai rischi legati al cambiamento climatico e fornisce finanziamenti a società che lottano contro il cambiamento climatico e che cercano di adeguarsi.
 

Link

www.ubs.com/climate
www.ubs.com/responsibility

Il nostro impegno per contrastare il cambio climatico

Per maggiori informazioni sull’impegno e i successi di UBS nella lotta al cambiamento climatico si rimanda alla Relazione annuale 2014, pagg. 324-325.

UBS e l’efficienza energetica – alcuni esempi 

Regione

Testo del messaggio

Svizzera

Dal 2000 UBS ha aumentato l’efficienza energetica di oltre il 30%. Vari progetti edili hanno contribuito o contribuiranno a incrementare ulteriormente l’efficienza energetica o a ridurre le emissioni di gas serra:

  • rinnovo della sede centrale in Bahnhofstrasse 45, Zurigo (2015-2018): l’obiettivo del progetto è la certificazione LEED Platinum;
  • rinnovo di Aeschenvorplatz, Basilea (2014): riduzione dei consumi energetici del 40% e nuovo impianto fotovoltaico sul tetto;
  • nuova costruzione Europaallee, Zurigo (2013): certificazione in base allo standard svizzero di basso consumo energetico Minergie;
  • rinnovo della filiale di Davos (2013): passaggio dal sistema di riscaldamento a combustibile fossile all’energia rinnovabile (pompa di calore geotermica);
  • rinnovo dell’edificio di Renens (2013): nuova pompa di calore geotermica, riduzione delle emissioni di CO2 dell’85%.

Dal 2007 in Svizzera copriamo il 100% del nostro fabbisogno elettrico con le fonti rinnovabili, perlopiù energia idroelettrica.

Europa (Regno Unito, Germania)

La nuova costruzione in 5 Broadgate, a Londra, diventerà il nostro nuovo ufficio principale e sede di negoziazione quando sarà interamente occupato nel 2016. Il progetto sostenibile mira a ottenere le maggiori certificazioni riconosciute a livello internazionale: BREEAM Excellent per la costruzione di base, LEED Platinum per le rifiniture interne. L’impronta di carbonio locale sarà ridotta del 65% rispetto al livello registrabile nell’attuale edificio in Broadgate.
Dal 2013 nel Regno Unito copriamo il 100% del nostro fabbisogno elettrico con le fonti rinnovabili, perlopiù energia eolica.
Dal 2012 in Germania copriamo il 100% del nostro fabbisogno elettrico con le fonti rinnovabili, perlopiù energia idroelettrica.
Nel 2010, UBS Deutschland AG ha traslocato nella nuova Opernturm a Francoforte. È stato uno dei primi grattacieli adibiti a uffici e di nuova costruzione a ricevere la certificazione LEED Gold, assegnata a costruzioni sostenibili, efficienti in termini di risorse ed eco-friendly.

Americhe (USA, Brasile, Messico)

UBS ha ottenuto 7 certificazioni LEED nella regione e occupa spazi in altri 32 edifici che hanno ricevuto la certificazione LEED.
Nel 2015 due piani del Nashville Business Solution Center hanno ottenuto la certificazione LEED Platinum da parte del Green Building Council statunitense.
Nel 2014 il nuovo UBS Welcome Center in 1285 Avenue of the Americas, a New York, ha ottenuto la certificazione LEED Platinum, il maggior riconoscimento per il suo design sostenibile, energeticamente efficiente e favorevole all’ambiente.
Dal 2008 negli Stati Uniti ricaviamo oltre 135 GWh di energia elettrica rinnovabile, perlopiù energia eolica.

APAC (Hong Kong, India, Singapore, Taiwan)

Nel 2015 UBS ha tre progetti in corso nella regione che mirano a ottenere la certificazione LEED o un’analoga certificazione locale.
Nel 2014 UBS Taipei si è aggiudicata la certificazione LEED Gold per gli standard ecologici dei suoi uffici.
Nel 2013 UBS Singapore ha vinto l’HRM Award for Best Environmental Practices.
Nel 2012 UBS ha ricevuto il Bronze Award all’Hong Kong Awards for Environmental Excellence.

UBS and Society

UBS and Society è una piattaforma interdivisionale creata per sfruttare il mix vincente dato dalle capacità globali della nostra azienda, dalle nostre attività nell’investimento sostenibile e nella filantropia, dalle politiche ambientali e sociali e dalla nostra interazione con la comunità. Desideriamo massimizzare la nostra performance per generare vantaggi a lungo termine, sostenibili e misurabili per i nostri clienti e le nostre comunità.
 

RE100

RE100 è un’iniziativa globale il cui scopo è coinvolgere, promuovere e porre enfasi sulle maggiori società a livello mondiale, affinché si impegnino a usare il 100% di energia rinnovabile. RE100 invoca il ruolo economico delle fonti di energia rinnovabili e collabora con altre organizzazioni al fine di smantellare le barriere contro l’adozione su vasta scala delle fonti di energia rinnovabili e sviluppare meccanismi di reporting trasparente per le società. Determinando un massiccio incremento della domanda di energie rinnovabili da parte del settore privato RE100 accelererà la trasformazione del mercato energetico mondiale, facilitando la transizione verso un futuro prospero con minori emissioni di CO2. RE100 viene condotta da The Climate Group in collaborazione con CDP ed è sostenuta dalla coalizione We Mean Business.
 

UBS Group SA

 

Contatti per i media
Svizzera:
Regno Unito: 
Americhe: 
Asia Pacifico:

 

www.ubs.com


+41-44-234 85 00
+44-207-567 47 14
+1-212-882 58 57
+852-297-1 82 00