Women's Wealth in cifre – Famiglia Solo 1 coppia su 10 prende decisioni insieme

Le coppie decidono insieme solo 1 questione finanziaria a lungo termine su 10: ciò è un problema soprattutto per le donne.

Lasciare che sia il partner a decidere sulle questioni finanziarie a lungo termine comporta dei rischi per le donne.

In Svizzera, molti coniugi non si occupano in ugual misura delle decisioni finanziarie a lungo termine che riguardano il loro futuro; ma solo in una coppia su dieci queste sono frutto di una scelta comune. Lo studio Investor Watch di UBS mostra che nella maggior parte dei casi è solo un membro della famiglia a decidere, ed è quasi sempre il marito. Secondo l’81% delle partecipanti allo studio, che non sono coinvolte in queste decisioni, ciò è correlato all’idea che l’uomo abbia ampie conoscenze in ambito finanziario.

Perché questo numero è importante?

Le donne si occupano prevalentemente delle finanze a breve termine come, ad esempio, del pagamento delle bollette o delle spese quotidiane. Concentrarsi solo su tali spese comporta dei rischi: non c’è infatti trasparenza nelle coppie in cui le donne non partecipano alle decisioni finanziarie a lungo termine. Ciò può riservare sorprese soprattutto se i coniugi si separano oppure se uno dei due viene a mancare. Per questo è ancora più importante che le donne si formino in questo ambito e abbiano voce in capitolo. Inoltre, l’88% delle donne intervistate ha meno preoccupazioni circa il proprio futuro economico se coinvolte nelle decisioni finanziarie a lungo termine.

Women’s Wealth Academy

Le donne che partecipano attivamente alla pianificazione finanziaria hanno maggiori possibilità di avere più sicurezza economica e hanno meno preoccupazioni circa il loro futuro.