Vita quotidiana Finanza digitale: il mercato finanziario si trasforma

Il concetto di «finanza digitale» è sempre più diffuso. Ma cosa vuol dire di preciso? Ecco la trasformazione digitale del mercato.

02 set 2022

L’essenziale in breve

  • Finanza digitale (in inglese «Digital Finance») descrive la progressiva trasformazione digitale del mercato finanziario.
  • Il processo di trasformazione non ha un impatto solo sui principali attori del mercato, ma anche sulla vita quotidiana delle clienti e dei clienti privati.
  • Il Digital Banking rientra nella finanza digitale e include l’Online e il Mobile Banking.

La digitalizzazione ha un grosso impatto sul mercato finanziario e sulle banche e continuerà a stimolare molti cambiamenti in futuro. Il tema della finanza digitale descrive questo costante processo di trasformazione nel settore finanziario. Ma cosa significa esattamente? E quali sono le conseguenze sulla clientela privata? Di seguito spieghiamo il termine, mostriamo le sfide per il settore finanziario e la sua importanza per voi.

La trasformazione digitale nel settore finanziario

Il concetto di finanza digitale descrive il trasferimento del mercato finanziario o delle sue funzioni nel mondo digitale ed è utilizzato principalmente nel contesto di aziende e autorità.

Grazie alla digitalizzazione, ora è possibile aprire un conto bancario in pochi minuti, in maniera del tutto digitale, oppure svolgere operazioni bancarie in qualsiasi momento, a prescindere dagli orari di apertura della filiale. Le funzioni di base del sistema finanziario come i pagamenti, il risparmio, gli investimenti e il finanziamento restano le stesse, solo il luogo si sposta sempre di più dallo spazio analogico a quello digitale.

Importanti driver della digitalizzazione nel settore bancario sono le nuove tecnologie come l’analisi dei dati, l’intelligenza artificiale o il cloud computing. Esse consentono alle aziende di elaborare rapidamente grandi quantità di dati e di offrire nuovi servizi su misura. Ad esempio, le banche possono fornire raccomandazioni personalizzate per gli investimenti e l’ottimizzazione degli asset sulla base del profilo e del comportamento d’investimento. Inoltre, piattaforme e processi digitali consentono di agire e reagire in maniera più flessibile. Ad esempio, si può entrare in contatto con la clientela con più semplicità e velocità, valutandone le esigenze e fornendo risposte. Anche tendenze ormai consolidate come il pagamento mobile sono diventate possibili grazie alla digitalizzazione.

Il cambiamento tecnologico non porta solo vantaggi. In particolare, il tema della sicurezza è al centro dei rischi. I criminali continuano a cercare di entrare in possesso di password o accedere ai dati delle carte di credito. La sicurezza informatica, o cybersicurezza, acquisisce sempre più importanza anche nel settore bancario. Leggete al riguardo l’articolo «Attacchi informatici e come proteggersi».

Digital Finance versus Digital Banking

Qual è esattamente la differenza tra finanza digitale e Digital Banking? Nella vita di tutti i giorni, capita che i termini sia utilizzati come sinonimi. Ciò però non è del tutto corretto. Mentre la finanza digitale interessa il settore finanziario nel suo complesso, il Digital Banking può essere visto come parte della finanza digitale. Il Digital Banking riunisce in sé due categorie e si riferisce solo all’esecuzione di transazioni bancarie. In termini semplificati viene definito così:

Digital Banking = Online Banking + Mobile Banking

L’Online Banking può dunque essere distinto dal Mobile Banking riferendosi esclusivamente alle interazioni con la propria banca tramite computer o computer portatile. Il Mobile Banking, d’altro canto, include le transazioni da smartphone o tablet. In genere, ciò avviene tramite un’app del rispettivo istituto finanziario.

Le possibili applicazioni del Digital Banking comprendono tutti i servizi finanziari che vengono forniti online o su dispositivi mobili. Essi includono transazioni come il trasferimento o la negoziazione di titoli, valute e valori patrimoniali, o il crowdfunding. Esempi di applicazioni tipiche per il Digital Banking sono l’E-Banking, le app di Mobile Banking o le app di pagamento come TWINT.

La finanza digitale non influisce sulle clienti e sui clienti solo per quanto riguarda il Digital Banking, ma tocca da vicino anche tutte le aree della vita legate alla finanza e al processo di trasformazione della digitalizzazione. È ad esempio il caso dell’eredità digitale. Ognuno di noi lascia tracce digitali ogni giorno. Navighiamo su Internet, usiamo l’Online Banking, magari investiamo in criptovalute, inviamo e-mail o salviamo le foto delle vacanze nel cloud. A differenza dei beni fisici, la successione di quelli digitali non è ancora regolamentata con chiarezza. Nel nostro articolo «Come organizzare il patrimonio digitale» trovate più informazioni sulla gestione della propria eredità digitale.

Ulteriori contributi sul tema vita quotidiana

Perché un colloquio personale è molto importante

Cosa possiamo fare per voi? Siamo lieti di occuparci direttamente delle vostre esigenze. Sfruttate le seguenti possibilità per contattarci.