Patrimonio Filantropia: trovate la vostra tematica

Desiderate dedicarvi alla filantropia, ma non siete ancora sicure di quale causa scegliere? Ecco alcune idee ed esempi pratici.

Fare ricerche aiuta a trovare la propria causa.

Volete dedicarvi alla filantropia, ma non siete sicure di quale sia il campo in cui desiderate impegnarvi per la pubblica utilità? I settori in cui si possono intraprendere iniziative filantropiche sono molteplici: istruzione, cambiamenti climatici, pari opportunità.

In questo articolo vi mostriamo come orientarvi nel vasto universo della filantropia e vi presentiamo tre tematiche come esempio.

Come trovare la causa filantropica che fa al caso vostro

Per diventare filantropi, è necessario innanzitutto trovare la propria tematica. A questo scopo, fate una ricerca. Esistono numerose istituzioni che si occupano della soluzione di problemi globali.

Ad esempio, i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite possono servire come punto di riferimento per trovare la tematica giusta per il vostro impegno filantropico.

Durante la ricerca, chiedetevi sempre: dove vedo personalmente la maggiore necessità di agire? Dove ho addirittura già esperienze, contatti o altre risorse che potrei utilizzare per lottare contro una delle problematiche? Quando saprete rispondere facilmente a queste due domande – o a una di esse – allora avrete trovato la vostra causa.

Qui di seguito presentiamo tre tematiche specifiche ed esempi pratici che stanno a cuore anche a noi e per i quali ci impegniamo attraverso l’UBS Optimus Foundation. Le nostre cause si basano sui 17 obiettivi di sviluppo sostenibile dell’ONU.

Salute e benessere per tutti

L’obiettivo numero 3 degli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’ONU mira a: «Garantire una vita sana e promuovere il benessere di tutti a tutte le età». L’obiettivo include, ad esempio, l’eliminazione di malattie come l’AIDS, la tubercolosi e la malaria nonché la riduzione della mortalità infantile e materna.

Se pensate che la nostra regione sia meno colpita da malattie mortali, vi sbagliate. Anche alle nostre latitudini c’è ancora bisogno di agire nel campo della salute e della medicina. Potete includere malattie non trasmissibili come il diabete e la prevenzione degli incidenti stradali e dell’abuso di sostanze stupefacenti.

Ecco un esempio: salute di madri e neonati in Rajasthan, India

In Rajasthan si registra uno dei più alti tassi di mortalità materna e infantile di tutti gli stati dell’India. L’Utkrisht Maternal and Newborn Health Development Impact Bond dell’UBS Optimus Foundation si concentra sul miglioramento dell’assistenza sanitaria in Rajasthan aumentando l’accesso e la qualità dell’assistenza nelle istituzioni private. Leggete maggiori informazioni sul progetto nella sezione «Maternal and newborn health».

Garantire un’istruzione di qualità inclusiva ed equa

Questo obiettivo dell’ONU mira a garantire che tutti i bambini, i giovani e gli adulti, in particolar modo i più emarginati e vulnerabili, possano accedere a un’istruzione e a una formazione adeguate alle loro esigenze e al contesto in cui vivono. Questo è fondamentale per migliorare le condizioni di vita delle persone, delle comunità e delle società.

Un esempio: una seconda possibilità per gli scolari

Nel mondo, 250 milioni di bambini sono analfabeti. Anche se alcuni di loro vanno a scuola, difficilmente possono approfittare dei contenuti insegnati. Second Chance sviluppa innovazioni nel campo della formazione e guida il cambiamento del sistema, lavorando con i bambini di tutto il mondo che ne hanno più bisogno. Tra questi ci sono bambini che hanno dovuto abbandonare la scuola a causa di conflitti e povertà. Scoprite maggiori informazioni a questo proposito nell’articolo «Back to school for good».

Crescita economica duratura, piena occupazione e lavoro dignitoso per tutti

Con questo obiettivo, il lavoro forzato deve essere contrastato e i fenomeni della schiavitù moderna e della tratta di esseri umani devono essere sradicati. Il lavoro e la crescita economica contribuiscono in modo significativo alla riduzione della povertà. Una crescita economica sostenibile non può inoltre avvenire a scapito dell’ambiente, pertanto il disaccoppiamento della crescita economica dal degrado ambientale è a sua volta uno degli obiettivi subordinati dell’ONU.

Un esempio: lotta contro il traffico di bambini e i fenomeni della schiavitù moderna in Asia

Si stima che 46 milioni di persone in tutto il mondo siano ancora oggi schiave. Il 66% del commercio sessuale mondiale si svolge in Asia e il 50% delle persone sfruttate nell’industria del commercio sessuale sono bambini di età inferiore ai 18 anni. Il Freedom Fund collabora con le organizzazioni in prima linea per combattere la schiavitù nelle regioni particolarmente colpite da questo fenomeno. Leggete maggiori informazioni sul progetto nella sezione «Some things should not be for sale».

Non avete (ancora) trovato la causa giusta?

Queste sono solo tre delle tematiche nelle quali potete impegnarvi in qualità di filantrope. Oltre ai 17 obiettivi di sviluppo sostenibile dell’ONU, anche gli altri esempi sul nostro blog dedicato alla filantropia possono fungere da fonte di ispirazione e orientamento per trovare la causa che fa al caso vostro. Nel blog potete inoltre contattare gli esperti di filantropia di UBS, che saranno lieti di aiutarvi a scegliere la tematica giusta.

17 braccialetti per un futuro all'insegna della sostenibilità

Se si seguono gli sviluppi ecologici e sociali in alcune aree, ci si può sentire scoraggiati. Ma come si può contribuire a un futuro migliore? Oltre agli investimenti sostenibili, un ottimo modo per diventare attivi è attraverso i braccialetti #TOGETHERBAND.

L'ONU ha definito 17 obiettivi di sostenibilità in modo che entro il 2030 il mondo diventi un posto migliore in cui vivere. Insieme al marchio di moda britannico BOTTLETOP, UBS ha lanciato la campagna #TOGETHERBAND per aiutare a raggiungere questi obiettivi. I braccialetti sono disponibili in 17 colori, ognuno dei quali simboleggia un diverso obiettivo di sviluppo stabilito dall'ONU.

Uno lo comprate, l’altro lo regalate

Sostenete gli obiettivi dell'ONU acquistando uno di questi braccialetti colorati, in plastica riciclata e recuperata dalle coste, e con un gancio fabbricato dal metallo di armi illegali. I proventi delle vendite andranno direttamente in progetti a sostegno dell'Agenda 2030 dell'ONU. Ma non è tutto: per ogni braccialetto ordinato ne riceverete un altro che potrete regalare ai vostri cari, ispirando così la vostra cerchia di conoscenze a impegnarsi per un mondo migliore.

Women's Wealth Academy

Le donne che partecipano attivamente alle decisioni finanziarie rafforzano la propria sicurezza e si garantiscono un futuro più sereno.

Altri contributi sull’argomento Patrimonio