Women's Wealth in cifre – Previdenza Non restate a guardare, partecipate!

6 donne su 10 consigliano di assumere un ruolo più attivo nelle questioni finanziarie di lungo termine. Scoprite perché.

Per proteggersi da eventi imprevisti, le donne consigliano alle altre donne di occuparsi attivamente della propria pianificazione finanziaria.

Dopo il divorzio o la morte del coniuge si presentano sorprese impreviste. Succede più spesso di quanto non si pensi, come mostra uno studio di UBS Investor Watch. Per ridurre le conseguenze di eventi imprevisti, il 62% delle donne coinvolte incoraggia le altre donne ad assumere un ruolo più attivo in ambito finanziario, previdenziale e di gestione patrimoniale.

Perché questo numero è importante?

Affrontare da subito il tema delle finanze non aiuta soltanto a tutelarsi da imprevisti finanziari. Ogni fase della vita comporta decisioni ed esigenze finanziarie nuove: dalla possibilità di effettuare versamenti nel terzo pilastro già all’inizio della carriera, attraverso il finanziamento dell’abitazione di proprietà, fino alle decisioni in materia di successione. Bastano pochi accorgimenti affinché una donna assuma un ruolo più attivo nelle questioni finanziarie:

  1. parlare delle proprie finanze con il partner;
  2. avere un quadro chiaro della situazione finanziaria attuale;
  3. riflettere su desideri ed esigenze finanziarie per il futuro;
  4. ampliare e coltivare le proprie conoscenze sul tema delle finanze;
  5. fungere da esempio per gli altri e parlare di finanza con altre donne e con i propri figli.

Women’s Wealth Academy

Le donne che dispongono di conoscenze finanziarie approfondite rafforzano la propria sicurezza finanziaria e si assicurano un futuro più sereno.