Chi siamo
Finalità e obiettivi

Nel pieno rispetto del suo scopo, la Fondazione UBS per la cultura impiega dal 1999 i proventi annui del capitale della fondazione per la «promozione della vita e della creatività artistica e culturale» in Svizzera e sulla Svizzera (statuti della Fondazione UBS per la cultura, 1999). In base a tale principio, il suo impegno è teso allo scambio di contatti tra artisti e società e alla varietà delle forme d'espressione culturale promuovendo in particolare la creazione e la divulgazione dell'attuale produzione artistica e culturale.

La Fondazione UBS per la cultura eroga contributi nei seguenti ambiti di promozione: «Arti figurative», «Tutela dei monumenti e archeologia», «Film», «Letteratura», «Musica» e «Scienze umanistiche e culturali». In tale contesto, la Fondazione UBS per la cultura sostiene sia artisti professionali e operatori culturali di nazionalità svizzera o domiciliati in Svizzera che progetti culturali con uno stretto rapporto con la Svizzera nonché acquisti di importanti oggetti da parte di musei con profilo storico-culturale o di studio dell'arte.

Nel pieno rispetto del suo scopo, la Fondazione UBS per la cultura persegue l'obiettivo di un'attività autonoma di promozione e sostegno, complementare al finanziamento pubblico e privato, che tiene conto dei diversi segmenti culturali e delle varie aree linguistiche e promuove non solo la preservazione delle testimonianze culturali, ma anche il rinnovamento della produzione in tale ambito. In tale prospettiva, i fondi disponibili vengono impiegati soprattutto «laddove altri non sono in grado di sostenere la creazione artistica e culturale» (statuti della Fondazione UBS per la cultura, 1999).

La Fondazione UBS per la cultura si adopera in un'attività di promozione al contempo autonoma e complementare, innovativa e preservativa, priorizzante e bilanciata, ma anche ben distinta, professionale, orientata agli obiettivi e duratura nonché di sostegno alla vita e alla produzione culturale in Svizzera e sulla Svizzera.