Costruirsi un patrimonio investendo

Avete a disposizione dei fondi liberi che volete investire con profitto? I nostri consigli vi mostrano come fare ottenendo risultati positivi.

Desiderate accrescere nel tempo il vostro patrimonio? La nostra ricetta per investimenti redditizi si basa su un’analisi completa dei mercati d’investimento e su una loro attenta valutazione, che condividiamo con i nostri clienti.

Insieme a voi elaboriamo la strategia d’investimento. Nel farlo, mettiamo in primo piano le vostre esigenze, vale a dire le vostre aspettative di rendimento e la vostra propensione al rischio. Per ottenere successo nel lungo termine occorre poi attuare la strategia in modo sistematico. Ciò significa diversificare i rischi e gli investimenti, monitorare il portafoglio e, se necessario, adattarlo, senza mai farsi influenzare dalle emozioni.

Scoprite come investire con successo nella nostra pubblicazione «L’ABC dell’investimento».

Investire a scadenze regolari

Così dicono i nostri esperti

Andreas Staub, FehrAdvice & Partners

«È impossibile stabilire qual è il momento ideale per investire. È tuttavia sempre appassionante osservare gli operatori di borsa: comportamento del gregge, reazioni esagerate oppure non sufficienti in caso di forti variazioni delle quotazioni o di intense emozioni, quali avidità e paura di subire perdite, sono modelli di comportamento tipici. Ne consegue così che si acquista quando le quotazioni sono alte e si vende quando invece sono basse. Per quanto sia appassionante osservare, in media l’investitore ha più successo se rinuncia a dare ascolto al proprio istinto e se segue la sua strategia d’investimento strutturata ‹senza emozioni›. »

Daniel Bregenzer, UBS

«Le quotazioni di borsa salgono. E scendono. E risalgono. Le oscillazioni di borsa sono strettamente interconnesse con l'economia, la politica e altri fattori di difficile previsione anche per gli esperti. Vi consigliamo quindi di investire la somma corrispondente al vostro profilo di investimento a scadenze regolari. Così facendo, potrete compensare le oscillazioni di valore sul lungo periodo e approfitterete del cosiddetto effetto del costo medio.

Ecco un esempio: investendo sempre e regolarmente lo stesso importo, con quotazioni alte acquisterete meno titoli, mentre con quotazioni basse riceverete un numero maggiore di azioni per la somma investita. Sul lungo periodo, potrete dunque approfittare di prezzi d'acquisto in media più bassi e così facendo ridurrete il rischio di spiacevoli conseguenze in momenti sfavorevoli per gli investimenti.»


Non farsi prendere dalle emozioni

Così dicono i nostri esperti

Andreas Staub, FehrAdvice

«Ascolta il tuo istinto. Quello che solitamente è considerato un consiglio d’oro torna molto meno utile quando si tratta di affrontare problemi complessi come ad esempio quelli che si pongono sui mercati azionari. Questi infatti non funzionano secondo le leggi di natura.

Le emozioni ci spingono a prendere decisioni irrazionali e illogiche. In questo modo, percepiamo le oscillazioni delle quotazioni in maniera diversa e diamo più importanza alle tendenze negative piuttosto che alle tendenze positive anche se disponiamo in seguito dello stesso patrimonio. Qui bisogna mantenere il sangue freddo e puntare sul lungo periodo. In particolare, gli investitori che temono le perdite devono evitare di confrontarsi con troppe informazioni dettagliate.»

Daniel Bregenzer, UBS

«Presso UBS oltre 900 esperti analizzano i mercati finanziari. Questa rete internazionale di analisti e professionisti degli investimenti segue ogni giorno i mercati di tutte le regioni del mondo. Queste osservazioni e valutazioni vengono discusse in lungo e in largo e a questo scopo si ricorre di proposito a esperti esterni. Così facendo, evitiamo che le emozioni influenzino le nostre scelte e prendiamo decisioni che vanno solo ed esclusivamente a vantaggio dei nostri clienti. Maggiori informazioni sul nostro lavoro di analisi sono disponibili nella nostra pubblicazione ‹L’ABC dell’investimento›»


Investire seguendo un piano

Così dicono i nostri esperti

Andreas Staub, FehrAdvice & Partners

«Secondo alcuni studi, la pazienza è un fattore decisivo per avere successo negli investimenti. Eppure, anche se perseguiamo – o vogliamo perseguire – obiettivi definiti sulla base di una strategia di lungo termine, capita che ci lasciamo influenzare dagli eventi del momento.

Odisseo si fece legare all’albero maestro della sua nave per non lasciarsi stregare dal canto insidioso delle sirene. Questa astuzia può essere adottata anche oggi: il premio Nobel Richard Thaler ha sviluppato il cosiddetto «planner-doer-model», perché oltre alle qualità del «doer», ossia di chi fa, per avere successo occorrono anche le capacità del «planner», ossia di chi pianifica.»

Daniel Bregenzer, UBS

«Diversi studi dimostrano che l’80% del successo negli investimenti si basa su una strategia d’investimento adottata sistematicamente e seguita con disciplina. Una strategia di successo dipende innanzitutto dai vostri obiettivi, dalle vostre esigenze, dal vostro orizzonte d’investimento e dal rischio che siete disposti a sopportare. Da questi fattori si deduce la composizione ottimale dei vostri investimenti.

Costruite su una strategia solida e seguitela con disciplina anche a fronte di oscillazioni di valore e incertezza personale – così raggiungerete i vostri obiettivi di risparmio.»


Diversificare i rischi

Cosa dicono i nostri esperti

Andreas Staub, FehrAdvice & Partners

«‹Il contadino non mangia ciò che non conosce.› Così recita un vecchio proverbio. Per natura, l’uomo è un essere prudente che evita i pericoli. Per questa ragione ci fidiamo di ciò che conosciamo e ci poniamo criticamente di fronte all’inesplorato. In ambito azionario, avere un atteggiamento troppo poco diversificato può avere conseguenze ‹costose›. Un esempio efficace è fidarsi solo delle azioni del mercato interno. In molti Paesi, questo effetto è talmente forte che gli investitori hanno nel proprio portafoglio solo basse percentuali di titoli stranieri e a volte addirittura non ne hanno per niente!»

Daniel Bregenzer, UBS

«L’incertezza è parte integrante degli investimenti. Il rischio è intrinseco al mercato, poiché questo è soggetto alle oscillazioni delle quotazioni. E prevederle è molto difficile. Un’ampia diversificazione del portafoglio vi darà sicurezza.
Ma cosa significa diversificare? Nel vostro portafoglio prendete in considerazione diverse classi di investimento, ad esempio azioni, obbligazioni e hedge funds. In ognuna di queste classi è bene ampliare la selezione di prodotti. Ad esempio, investite in azioni di diversi Paesi e settori. Così facendo potrete ammortizzare gli eventuali andamenti opposti. Naturalmente non dovete decidere autonomamente in quali titoli investire. Ce ne occupiamo noi, con le nostre soluzioni studiate appositamente su misura per voi!»


Non aspettare il momento perfetto

Così dicono i nostri esperti

Andreas Staub, FehrAdvice & Partners

«Non è possibile pilotare le dinamiche dei mercati finanziari. Tuttavia è umano avere l’illusione di controllarle. Si tratta di credere che sia possibile controllare certi processi, che sono però dichiaratamente impossibili da influenzare. Anche in fatto di transazioni finanziarie si sono diffusi certi modelli. Voler prevedere il momento giusto per investire sul mercato azionario oppure desiderare di poter pilotare il successo di un investimento grazie a titoli selezionati lasciandosi guidare dalle emozioni sono errori che si commettono di frequente.»

Daniel Bregenzer, UBS

«Invece di voler controllare l’incontrollabile, suggeriamo ai nostri clienti di orientarsi a lungo termine tramite una strategia d’investimento. Le vostre aspettative in materia di rendimento e la vostra propensione al rischio servono da base per definire insieme gli obiettivi. Se il vostro portafoglio è ampiamente diversificato, se investite con regolarità e se seguite con disciplina la vostra strategia di investimento, le vostre prospettive di investimento sono molto promettenti.»

Questi prodotti vi aiutano a investire efficacemente i vostri risparmi

UBS Strategy Funds

Con i fondi strategici puntate su obbligazioni e azioni. E su una gestione professionale da parte degli specialisti UBS. Questi fondi sono ampiamente diversificati per classi d’investimento, regioni e valute e rappresentano la base ideale per costituire un patrimonio.

UBS ManageTM

Voi definite le linee guida per la gestione del vostro patrimonio. Al resto pensano i nostri esperti con le loro competenze in materia d’investimento e la loro profonda conoscenza del mondo finanziario. Potete scegliere tra diversi tipi di mandato di gestione patrimoniale, a seconda delle vostre esigenze e dei vostri obiettivi.


Guide e calcolatore

L’ABC dell’investimento

Nella nostra guida trovate tutti i consigli dei nostri esperti in forma compatta. Scoprirete così i concetti fondamentali relativi agli investimenti finanziari e come trasformare il denaro in patrimonio.

Calcolatore investimenti

Quanto tempo vi occorre per raggiungere il vostro obiettivo finanziario? Calcolate direttamente online la risposta a questa domanda con il nostro calcolatore investimenti.


Ridefiniamo il risparmio

Fissi oggi stesso un incontro per una consulenza senza impegno.

0800 002 553

Lunedì-venerdì, dalle 8 alle 18

Fissare richiamata

Fissare un appuntamento

I nostri esperti in investimenti sono a vostra completa disposizione.

Fissare un appuntamento

Filiali

Vi aspettiamo nella filiale più vicina.

Cercare una filiale