Signor Graf, in veste di immobiliarista qual è per lei la cosa più importante?

Che tutti siano soddisfatti: inquilini, collaboratori e partner commerciali in primis. Se sono soddisfatti loro vuol dire che sto lavorando bene, cosa che rende felice anche me.

Il suo nuovo progetto di costruzione a Wittenbach sarà presto pronto per l'occupazione. Tutto funziona secondo i piani?

Sì, decisamente. Gli appartamenti erano praticamente già tutti affittati sei mesi prima della consegna agli inquilini. Nonostante ci muoviamo nella fascia di prezzo di San Gallo città, la domanda è altissima. Abbiamo fissato degli standard di qualità molto elevati, che evidentemente i locatari sanno apprezzare. Più che una fonte di reddito, essi sono per me clienti che meritano la mia stima. E per me il cliente è re.

Per finanziare la costruzione degli edifici ha scelto un’ipoteca di UBS Atrium. Perché?

Questo mercato non ha più segreti per me e sapevo esattamente quali sarebbero state le offerte degli altri operatori. Nella giungla dei creditori, quella di UBS Atrium si è dimostrata un’offerta vincente. Il livello dei tassi è molto interessante, ma a convincermi è stata anche l’idea, nell’attuale contesto di tassi negativi, di consentire alle casse pensioni di accedere agli investimenti immobiliari. L’argomento decisivo è stata comunque la gestione professionale da parte di UBS.

Cioè?

Mi sono sentito preso sul serio come cliente, sono stato seguito da vicino e sottoposto a un’attenta verifica, cosa che mi aspetto e apprezzo molto in un settore ipotecario così frenetico come quello di oggi. Dopo aver concluso questo processo, UBS ha messo a punto tre offerte di finanziamento da parte di alcune casse pensioni tra le quali ho scelto quella più idonea. Beneficiando tra l’altro di un interesse molto vantaggioso.

UBS Atrium

La piattaforma per il finanziamento degli immobili a reddito

Che tipo di ipoteca ha acceso?

Un’ipoteca a tasso fisso a 15 anni. Questo è un altro argomento a favore di UBS Atrium che, a differenza di tanti altri concorrenti, permette di accendere un’ipoteca a lunga durata.

Ritiene ci sia ancora margine di ottimizzazione?

Se fosse fattibile, UBS potrebbe forse accorciare un po’ i tempi del processo per verificare l’affidabilità creditizia dei clienti. Basta però che questo non vada a scapito della qualità, che per me è molto importante.

Consiglierebbe UBS Atrium?

Assolutamente, lo faccio già. È un ottimo prodotto, soprattutto per gli immobili a reddito nel settore abitativo. Sono addirittura convinto che il modello di UBS Atrium potrebbe imporsi su ampia scala anche nelle operazioni di massa delle piccole ipoteche per immobili singoli. Il mercato richiede proprio prodotti così.

Thomas Graf

Thomas Graf ha fondato la società immobiliare Graf AGGeneral- / Totalunternehmung nel 1999 a San Gallo. Da 20 anni costruisce con passione innovativi complessi residenziali di elevata qualità in tutta la Svizzera orientale.