Comunicati stampa precedenti

Nuovo modello di remunerazione di UBS

Zurigo / Basilea UBS News

Dal 2009 UBS introdurrà un nuovo modello di remunerazione per il Consiglio di amministrazione e il Direttorio del Gruppo.

Il nuovo modello di remunerazione di UBS è orientato al lungo termine ed è correlato in modo ancora più stretto con la creazione di valore aziendale.

Ecco le novità principali.

  • Il Presidente del Consiglio di amministrazione non rientrerà più negli stessi sistemi di incentivazione previsti per il Direttorio del Gruppo e non riceverà più nessuna componente variabile.

  • La remunerazione variabile in contanti per il Direttorio del Gruppo si baserà su un sistema bonus-malus.

  • Lo stesso principio sarà applicato alla partecipazione azionaria variabile.

Il Presidente del CdA e tutti i membri del Direttorio del Gruppo non riceveranno alcuna remunerazione variabile per il 2008. L'ammontare, la composizione e l'assegnazione delle altre remunerazioni variabili per il 2008 verranno stabiliti dal Consiglio di amministrazione dopo la presentazione dei risultati di esercizio, previa consultazione con la CFB.

Il nuovo sistema retributivo è stato discusso con la CFB, secondo quanto indicato nel pacchetto di misure emanate dalle autorità svizzere e in base agli standard validi per il settore finanziario che attualmente sono oggetto di ridefinizione. I colloqui con la CFB proseguiranno e la conformità del sistema agli standard sarà sottoposta a progressiva verifica.

Alle 12.45 Peter Kurer, Chairman UBS, risponderà alle vostre domande sul nuovo modello di remunerazione per il Consiglio di amministrazione e il Direttorio del Gruppo.

Numero telefonico Dial-in per la teleconferenza in lingua tedesca: +41 91 610 56 00 (Chorus Call service center)

Il nostro sito web utilizza cookie per offrirti la miglior esperienza di navigazione. Puoi trovare maggiori informazioni su Dichiarazione sulla riservatezza. Puoi cambiare l'impostazione dei cookie su Impostazioni Privacy.

Vai alle impostazioni di privacy