Hugofilm Productions Documentario «Immer und Ewig» di Fanny Bräuning

Hugofilm Productions – Documentario «Immer und Ewig» di Fanny Bräuning

«Immer und Ewig» è un film documentario e road movie sul grande amore che lega i genitori della regista Fanny Bräuning, contraddistinto dall’instancabile sacrificio e dedizione del padre nei confronti della madre, da anni affetta da sclerosi multipla. La coppia viaggia per il mondo in un camper appositamente attrezzato. Al volante siede Niggi, ex marinaio irrequieto, fotografo e tuttofare, accanto a lui c’è sua moglie Annette, ex grafica, paralizzata dal collo in giù da quasi 20 anni di malattia e dipendente dal marito in tutto e per tutto. Niggi non avrebbe mai potuto farla ricoverare in un istituto. Quando guarda Annette, Niggi non vede una persona gravemente disabile ma l’amore della sua vita e fa di tutto per tenere accesa la sua voglia di vivere. La documentarista accompagna i suoi genitori in un viaggio da Basilea attraverso il Sud Europa e compare qua e là nella storia.

Fanny Bräuning, nata a Basilea nel 1975, ha frequentato l’indirizzo di filmografia presso l’Università delle Arti di Zurigo (ZHdK) e da allora lavora come regista indipendente e produttrice. Nel 2004 ha fondato la Distant Lights Filmproduktion GmbH insieme a Kaspar Kasics. Il suo primo film documentario «No More Smoke Signals» del 2008 è stata insignito del Premio del cinema svizzero, di Basilea e di Zurigo e del Premio della giuria al festival cinematografico Giornate di Soletta.

Hugofilm è stata fondata a Zurigo nel 1999 e da allora si è imposta con numerosi lungometraggi e documentari come una delle maggiori case di produzione svizzere.

Alla produzione del documentario «Immer und Ewig», il Consiglio di fondazione destina un contributo di 25 000 franchi.