Ventura Film SA – «Ammann – Der Brückenbauer» (Ammann – Il costruttore di ponti) di Martin Witz Film

Ventura Film SA – Ammann – Der Brückenbauer [Ammann - The Bridge Builder] by Martin Witz

Era il 1904 quando Othmar H. Ammann, giovane ingegnere svizzero, lasciò la sua patria per iniziare la carriera di ingegnere a New York. Ammann divenne famoso in particolare grazie alla costruzione del ponte George Washington (1931) e del Verrazano-Narrows Bridge (1964), entrambi i ponti sospesi più lunghi del mondo al momento della loro inaugurazione. Ammann fu il primo ingegnere civile a ricevere la National Medal of Science mentre il Politecnico (ETH) di Zurigo gli conferì la laurea honoris causa. Le imponenti costruzioni di Ammann sono icone della modernità e ridefiniscono l’arte della costruzione di ponti.

Il regista Martin Witz narra l’incredibile storia di Ammann attraverso un ricco archivio di documenti, tra cui diari e lettere d’amore, interviste a testimoni dell’epoca ed esperti nonché spettacolari riprese aeree. Oltre alla storia del personaggio del protagonista, il film regala uno scorcio del primo Novecento, con la sua grande fiducia nel progresso tecnico, e ripropone il mito degli skywalker – gli operai, prevalentemente nativi americani della tribù dei Mohawk, che ancora oggi rischiano la vita ad altezze vertiginose.
Con "Dutti der Riese" (Dutti il gigante) Martin Witz ha vinto il premio cinematografico della città di Zurigo nel 2007, mentre "The Substance – Albert Hofmann’s LSD" gli è valso una nomination al premio cinematografico svizzero nel 2012. Anche questi due lavori sono stati prodotti da Ventura Film e narrano le vite e le opere di straordinarie personalità svizzere sullo sfondo del loro contesto storico e sociale.

Il Consiglio di fondazione eroga un contributo a progetto di 30 000 franchi per la produzione del film documentario.