Fondazione Hirschen-Ensemble Restauro della facciata della locanda Hirschen Oberstammheim

Fondazione Hirschen-Ensemble – Restauro della facciata della locanda Hirschen Oberstammheim

Nel 2014, la locanda Hirschen Oberstammheim situata fra i vigneti della campagna zurighese è stata premiata come «albergo storico dell’anno» dalla ICOMOS Suisse, un’organizzazione sussidiaria dell’UNESO per la protezione di monumenti e siti storici. Costruita nel 1684, la casa a graticcio «Zum Hirschen», che è attiva come albergo sin dal 1786, è parte importante di un contesto ambientale e paesaggistico di rilevanza nazionale. Data l’unicità dei sei edifici che la compongono, sarà posta volontariamente sotto la tutela dell’Ufficio cantonale dei beni culturali e restaurata in collaborazione con la sezione conservazione dei monumenti storici. Per preservare questo edificio storico per le generazioni future e renderlo accessibile al pubblico, è stato lanciato il progetto «Hirschen Oberstammheim – historisches Ensemble mit Zukunft» (Hirschen Oberstammheim – un complesso storico con fututro). Tradizione e storia sono mantenute vivere coniugando la cura dei monumenti con il loro uso contemporaneo, e quindi contribuendo anche allo sviluppo del paesaggio culturale della regione Zürcher Weinland. Nell’ambito dell’importante lavoro di restauro e risanamento, verranno recuperati dettagli di notevole valore culturale quali i muria graticcio del 16° secolo della Haus Wyttenbach realizzati con intonaci d’argilla. Questo progetto complessivo, che è in gran parte finanziato dalla famiglia del proprietario e da contributi di fondazioni pubbliche e private, prevede il restauro della facciata della locanda affinché questo imponente edificio possa continuare a essere uno dei simboli di questa regione nota ben oltre i confini cantonali. 

Il Consiglio di fondazione sostiene con un contributo al progetto di CHF 30 000 la ristrutturazione della facciata di una delle più significative case borghesi del XVII secolo nella campagna zurighese.