Associazione "dada 100 zürich 2016" Simposio Zürich Dada 2016

Associazione "dada 100 zürich 2016" – Simposio Zürich Dada 2016

All’inizio di febbraio del 1916 fu fondato a Zurigo un locale di artisti chiamato Cabaret Voltaire. Qui è nato il Dadaismo grazie ad artisti quali Hugo Ball, Emmy Hennings, Tristan Tzara, Sophie Taeuber, Richard Huelsenbeck, Hans Arp e altri Il Cabaret diventò un crogiolo di nazionalità, generi artistici e stili diversi. Da qui il movimento contagiò l’intera città e oltre: all’inizio degli anni Venti, Dada era già un fenomeno mondiale. Questo movimento artistico estremamente moderno, provocatorio e creativo annullò la separazione tra vita e arte. Questo atteggiamento si riflettava ad esempio nelle soirée Dada inscenate a Zurigo. A proposito dell’ottava e più grande serata Dada che ebbe luogo nel 1919 al Kaufleuten di Zurigo, Tristan Tzara scrisse: «1500 persone in fibrillazione affollavano la sala». A suggellare la chiusura dell’anniversario, in questo luogo si terrà l’8 luglio 2016 il Simposio Zürich Dada. Temi centrali sono l’approccio interdisciplinare del Dadaismo e la questione dell’attualità di questo «movimento padre delle Avanguardie» (Juri Steiner). Oltre ai giovani interpreti del Dada, pensatori e artisti internazionali che hanno una relazione con questa corrente artistica sono invitati a Zurigo per presentare e discutere le loro prospettive, esperienze e conoscenze. L’evento termina con una festa che rievoca le movimentate serate Dada. 

Con un contributo al progetto del valore di CHF 20 000, il Consiglio di fondazione sostiene la realizzazione del simposio, riconoscendo l’impegno dell’associazione "dada 100 zürich 2016" a confrontarsi con un significativo movimento artistico dell’inizio del XX secolo.