Martin Meyer

Martin Meyer

Martin Meyer fa parte del Consiglio di fondazione della Fondazione UBS per la cultura dal 1998 di cui è vicepresidente dal 2004. Dal 1974 è responsabile della rubrica Feuilleton della «Neue Zürcher Zeitung» di cui ha assunto la direzione nel 1992. Meyer è socio corrispondente della Akademie für Deutsche Sprache und Dichtung. Nel 2004 gli è stato conferito il Premio europeo di saggistica Charles Veillon. Nel 2011 l’Università di San Gallo gli ha conferito la laurea honoris causa.

Martin Meyer ha conseguito il titolo di dottore in Storia, Lettere e Filosofia all’Università di Zurigo nel 1976 ed è autore ed editore di numerose pubblicazioni in ambito contemporaneo, filosofico ed estetico, tra cui: «Krieg der Werte» (2003), «Il velo dell’ordine. Conversazioni con Martin Meyer», «Alfred Brendel» (2001) e «Ende der Geschichte?» (1993).