Criteri nell'ambito di promozione «Tutela dei monumenti e archeologia»

Nell'ambito di promozione «Tutela dei monumenti e archeologia», la Fondazione UBS per la cultura sostiene progetti grandi e piccoli per la preservazione, il restauro e l'utilizzo pubblico di edifici posti sotto la tutela dei beni culturali nonché per la ricerca e la divulgazione di conoscenze significative a livello scientifico nell'ambito di «tutela dei monumenti e archeologia».

In tale ambito, la Fondazione UBS per la cultura dispone dello strumento di promozione «contributo di progetto». Il Consiglio di fondazione decide in merito all'ammissibilità delle richieste di incentivi o alla forma di sostegno. Il Consiglio di fondazione può inoltre erogare un contributo per i progetti ammissibili su iniziativa propria. Nella sua deliberazione tiene conto in particolare dei criteri di inclusione e di esclusione riportati qui di seguito.

Possono essere incentivati i progetti:

  • per la conservazione e il restauro di edifici posti sotto la tutela dei beni culturali e accessibili al pubblico;
  • per la preservazione di edifici di grande rilevanza locale o interregionale;
  • per la ricerca e la divulgazione delle conoscenze scientifiche nell'ambito di «tutela dei monumenti e archeologia»;
  • di rilevanza culturale nonché con ripercussioni durature e pubbliche.

Non possono essere incentivati i progetti:

  • Il restauro di mezzi di trasporto storici (ferrovia, navi, etc.)
    di persone prive di nazionalità svizzera, non domiciliate in Svizzera o senza uno stretto rapporto con la Svizzera;
  • per il restauro di edifici non posti sotto la tutela dei beni culturali e le ristrutturazioni di carattere commerciale;
  • relativi a immobili di nuova costruzione o all'approntamento di infrastrutture;
  • nel contesto di studi di formazione o perfezionamento.

La invitiamo ad inoltrarci il suo dossier in duplice copia.