Credito di costruzione

Finanziamento flessibile di ristrutturazioni o nuove costruzioni

In caso di credito di costruzione, per il vostro progetto edilizio viene aperto un conto di costruzione per il pagamento di tutte le spese connesse, ad esempio per architetti, imprese edili e artigiani.

Il credito di costruzione in sintesi

Durata

Illimitata

Tasso d’interesse

A seconda dell’uso 

Scopo

Per nuove costruzioni, ristrutturazioni o rinnovi

A seconda che progettiate una nuova costruzione, una ristrutturazione o un rinnovo, potete usare il finanziamento di costruzione come credito o come ipoteca. In entrambi i casi i pagamenti destinati all’architetto, al costruttore e agli operai verranno effettuati tramite un conto di costruzione.

Credito di costruzione

Vi mettiamo a disposizione un credito a tasso variabile su un conto di costruzione. A lavori ultimati, il vostro debito sul conto di costruzione verrà ammortizzato tramite la conversione in un’ipoteca.

Ipoteca

Qualora desideriate finanziare la costruzione con un’ipoteca, potete scegliere l'erogazione dell’intero importo subito oppure in maniera scaglionata nel corso dei lavori.

Rispetto a un credito di costruzione, con l’ipoteca beneficiate di tassi agevolati. I pagamenti ipotecari vengono accreditati su un conto di costruzione.

Il nostro consiglio: con un’ipoteca fissa vi tutelate contro il rialzo dei tassi.

I pagamenti ad architetti, costruttori e operai avvengono attraverso il conto di costruzione, a cui potete accedere in modo semplice e comodo tramite l’E-Banking per controllare tutte le vostre spese.

Durata: illimitata
Tasso d’interesse: a seconda dell’uso (credito di costruzione o ipoteca)