Finanziate l’abitazione di proprietà con la vostra previdenza.

Per finanziare un’abitazione di proprietà ad uso proprio potete utilizzare i vostri averi previdenziali del 2° e 3° pilastro. A tale proposito avete due opzioni: il prelievo anticipato o la costituzione in pegno. È escluso il finanziamento di immobili di vacanza e residenze secondarie.

Prelievo anticipato o costituzione i pegno degli averi previdenziali

Per sfruttare il vostro avere previdenziale del pilastro 3a nell’ambito dell’acquisto di un’abitazione di proprietà avete due opzioni: il prelievo dell’importo necessario per coprire il fabbisogno di fondi propri oppure la costituzione in pegno dell’avere per ottenere un’ipoteca più elevata.

Acquisizione di fondi propri mediante il prelievo anticipato del pilastro 3a

Avete la possibilità, ogni 5 anni, di prelevare anticipatamente l’avere versato nel pilastro 3a per l’acquisto di un’abitazione ad uso proprio. Il capitale prelevato deve essere dichiarato al fisco.

Calcolate il vostro capitale al netto delle imposte in caso di prelievo anticipato.

Reperimento sostitutivo di fondi propri mediante la costituzione in pegno del pilastro 3a

Una seconda variante è la costituzione in pegno del vostro avere del 3° pilastro per ottenere un’ipoteca più elevata. In tal caso la banca può concedere finanziamenti superiori all’80% del prezzo di acquisto. Il vostro vantaggio: potete continuare a far fruttare il vostro denaro, per di più esente da imposte, ad esempio sul Conto Fisca UBS con una remunerazione allettante oppure sul Deposito Fisca UBS con interessanti investimenti in titoli UBS Vitainvest.

Fisca UBS (pilastro 3a)

La previdenza vincolata Fisca UBS (pilastro 3a) vi consente di risparmiare sulle imposte garantendovi al contempo la vostra previdenza personale.

* Numero verde. Eccezioni: i vari provider di telecomunicazioni possono applicare un sovrapprezzo per le chiamate da cellulare, cabina telefonica o dall'estero.