Ottimizzazione della situazione finanziaria di Barbara e Thomas Müller

Fallbeispiel Ehepaar Müller

I coniugi Müller hanno recentemente acquistato un bell’appartamento di proprietà per CHF 700 000, finanziandolo con un’ipoteca fissa di CHF 500 000. Al raggiungimento dell’età di pensionamento hanno ammortizzato direttamente l’ipoteca al 67%. Insieme al loro consulente UBS, i Müller hanno analizzato la loro situazione finanziaria dopo il pensionamento, riscontrando una lacuna di reddito di CHF 11 009 l’anno che deve essere colmata.

Il consulente UBS propone ai coniugi Müller di ammortizzare ulteriormente l’ipoteca nei prossimi quindici anni per ridurre l’onere da interessi dovuto durante la pensione. Affinché sia garantita la sostenibilità finanziaria dell’immobile dopo il pensionamento, i Müller devono ammortizzare l’ipoteca di altri CHF 73 387.

I coniugi decidono di risparmiare l’importo mancante tramite la previdenza vincolata 3a secondo il modello dell’ammortamento indiretto. Al raggiungimento dell’età di pensionamento, questo capitale supplementare permetterà loro di ridurre la somma ipotecaria all’ammontare desiderato.

Situazione finanziaria ottimizzata

 

Oggi

Dopo il pensionamento

Ammontare dell’ipoteca

CHF 500 000

CHF 393 280

Onere da interessi (tasso d’interesse teorico del 5%)

CHF   25 000

CHF   19 664

Ammortamento

CHF     2 222

 

Spese di manutenzione e accessorie

CHF     7 000

CHF    7 000

Totale spese correnti (teorico)

CHF   34 222

CHF  26 664

Reddito lordo

CHF 130 000

CHF  80 000

Sostenibilità (max. 33.33%)

26%

33%

Grazie all’ammortamento supplementare di CHF 73 387 i Müller possono finanziare il proprio immobile anche dopo il pensionamento, risparmiando il capitale mancante in tempo utile.