Dopo il Libor Cosa accadrà quando il Libor non esisterà più?

L’utilizzo del Libor come tasso di riferimento per i prestiti Libor dovrebbe cessare alla fine del 2021. Il tasso del mercato monetario SARON (Swiss Average Rate Overnight) è stato raccomandato dal gruppo nazionale di lavoro sui tassi di riferimento in franchi (NAG) quale sostituto del Libor in CHF e rappresenta così il nuovo parametro di riferimento per i prestiti Libor in franchi svizzeri. L’utilizzo di credito sotto forma di prestiti Libor continuerà a essere offerto in diverse valute fino a nuovo avviso. Attualmente UBS sta sviluppando un prodotto sostitutivo e nel corso del 2020 ha intenzione di lanciare sul mercato il successore del Prestito Libor UBS.

Riguardo alla successione del Libor nelle altre aree valutarie, UBS è a stretto contatto con i relativi gruppi di lavoro. 

Gli attuali clienti con un Prestito Libor UBS saranno informati del passaggio a tempo debito.

Informazioni importanti sulla sostituzione del Libor

Il SARON (Swiss Average Rate Overnight) esiste dal 2009 ed è calcolato sulla base di transazioni effettive e quotazioni vincolanti (prezzi di acquisto e di vendita) sul mercato monetario svizzero. È gestito dal SIX Group AG (SIX).
    
Il metodo di calcolo è stato sviluppato da SIX in collaborazione con la Banca Nazionale Svizzera. Il SARON è consultabile pubblicamente, è solido e soddisfa i requisiti degli standard internazionali per i benchmark. Viene calcolato e pubblicato direttamente dopo ogni chiusura delle contrattazioni (ore 18.00 UTC) dalla SIX, che gestisce l’infrastruttura della piazza finanziaria svizzera.
I tassi SARON attuali possono essere consultati al seguente Link.

Come sopra descritto, il SARON è un tasso monetario giornaliero (“Overnight”) usato per calcolare l’interesse sul denaro prestato da oggi a domani.

UBS prevede di utilizzare il SARON per calcolare gli interessi ipotecari in franchi svizzeri. Affinché i clienti non debbano corrispondere gli interessi giornalmente, continueranno a essere offerti periodi di conteggio degli interessi pari a uno o tre mesi. SIX offre il tasso di riferimento “SARON Compound”, che permette di calcolare i tassi di interesse da pagare alla fine di un periodo di conteggio. Questo tasso si basa sulla media dei tassi SARON composti a cadenza giornaliera alla fine di tale periodo.

Nel caso specifico dei prestiti SARON, il valore del tasso di interesse, e di conseguenza anche degli interessi che dovranno essere corrisposti, non è più calcolabile all’inizio del periodo di interesse, come per il Libor, ma solo al penultimo giorno (“in retrospettiva”).

Il metodo di calcolo del “SARON Compound” è stato sviluppato da SIX in collaborazione con la BNS ed è consultabile in qualsiasi momento sul sito internet di SIX (Link).

UBS prevede di introdurre sul mercato il nuovo prodotto nel corso del 2020.
Gli attuali clienti di un Prestito Libor UBS verranno informati a tempo debito in merito al passaggio.

Sì. L’attuale discussione sulla sostituzione del Libor non ha al momento conseguenze sull’offerta di prodotti di UBS. L’utilizzo di credito sotto forma di Prestito Libor UBS è ancora possibile.

I contratti di credito Libor di nuova stipulazione che prevedono come forma di utilizzo un Prestito Libor UBS contengono una clausola che descrive la procedura nel caso in cui il Libor non sia più disponibile come tasso di riferimento prima della scadenza del contratto.

L’esatta procedura per la conversione degli attuali Prestiti Libor UBS sarà annunciata a tempo debito.

Altre informazioni interessanti per voi

Ha domande riguardo a un prodotto?

Newsletter per imprese

Credito in conto corrente o leasing