Pilastro 3a: importo massimo 2018

Sfruttate il vostro vantaggio fiscale

Potete detrarre dal vostro reddito imponibile i versamenti sul conto previdenziale del pilastro 3a. In questo modo risparmiate sulle imposte e contemporaneamente pensate al vostro futuro.

Per il 2018 valgono i seguenti importi massimi

  • Per assicurati con cassa pensioni: 6768 franchi
  • Per persone senza cassa pensioni: 33 840 franchi (max 20% del reddito netto)

3 pratici consigli per la vostra previdenza

Alimentare il 3° pilastro conviene. A seconda del domicilio e dell’importo versato, potete risparmiare centinaia di franchi di imposte. Maggiore sarà l’importo annuale versato, meno imposte pagherete.

Il nostro consiglio: versate mensilmente un importo fisso sul vostro conto previdenza anziché una somma maggiore a fine anno. Meglio se impostate un ordine permanente: non dovrete più pensare a nient’altro.

Se avete un secondo o persino un terzo conto previdenza, potete percepire in futuro il vostro denaro scaglionato e, al pagamento, beneficiare di un ulteriore risparmio fiscale a seconda dei cantoni.

Regola generale: se avete accumulato circa 50 000 franchi su un conto previdenza 3a, vi conviene aprire un ulteriore conto previdenza.

Se siete già nostri clienti, potete anche aprirlo autonomamente nell’E-Banking anziché presso una delle nostre filiali.

Un deposito previdenza integra in modo ottimale il conto previdenza. Il vostro denaro viene investito in azioni, obbligazioni e immobili. In questo modo vi assicurate opportunità di rendimento maggiori nel lungo termine.

Non scordatevi le scadenze dei versamenti

A richiesta, vi inviamo un promemoria via e-mail con la data di pagamento, informandovi altresì sull’importo massimo aggiornato.