UBS ETF Per proseguire confermate di essere un investitore qualificato e/o istituzionale domiciliato in Svizzera.

Le seguenti informazioni si rivolgono esclusivamente agli investitori qualificati ai sensi dell’art. 10 cpv. 3 LICol lit. a e b.

Le seguenti informazioni non costituiscono una distribuzione.

Nota bene: la presente pagina web consente agli Investitori professionali di accedere all’intera offerta di prodotti UBS ETF. Determinati prodotti su questa pagina web potrebbero pertanto NON essere autorizzati, riconosciuti o registrati per l’offerta nel vostro Paese né in alcun altro Paese.  È vietato farne oggetto di attività di marketing e consegnare ai clienti materiale di marketing ad essi relativi in qualsivoglia circostanza. È altresì rigorosamente proibito esporre materiale di marketing negli spazi destinati alla clientela. È vietato far riferimento ai presenti fondi nell’ambito di mailing alla clientela. Se non intendete o non siete autorizzati a vedere l’intera gamma di ETF, vi preghiamo di non continuare. Accedete al sito in qualità di Investitore privato.

  • Gli investimenti in un prodotto dovrebbero essere effettuati unicamente dopo un’analisi approfondita del prospetto attuale. La distribuzione delle presenti informazioni è permessa unicamente alle condizioni stabilite dal diritto applicabile.
  • Le presenti informazioni sono state redatte indipendentemente dagli obiettivi d’investimento specifici o futuri, dalla situazione finanziaria o fiscale o dalle esigenze individuali particolari di un determinato destinatario.
  • Le presenti informazioni hanno scopo meramente informativo e non rappresentano né una sollecitazione né un invito a un’offerta, alla conclusione di un contratto, all’acquisto o alla vendita di qualsivoglia titoli o strumenti finanziari connessi.
  • La vendita dei prodotti o dei titoli descritti nel presente documento può non essere appropriata o permessa in alcune giurisdizioni o per determinati gruppi di investitori.
  • Le informazioni e le opinioni contenute nel presente documento si basano su dati attendibili provenienti da fonti affidabili, tuttavia non danno diritto ad alcuna pretesa riguardo alla precisione e alla completezza in relazione ai titoli, ai mercati e agli sviluppi in esso menzionati.
  • Le indicazioni contenute in questo documento sono fornite senza garanzia alcuna, sono esclusivamente per uso personale e per scopi informativi del destinatario.
  • Sia UBS SA che gli altri membri del Gruppo UBS hanno diritto di detenere, vendere o acquistare posizioni nei titoli o in altri strumenti finanziari menzionati nel presente documento.
  • Indipendentemente dallo scopo, le informazioni contenute nel presente documento non possono essere riprodotte, distribuite o ristampate senza l’autorizzazione scritta di UBS SA.

ETF Ciclici e difensivi Ben posizionati per trarre vantaggio dal ciclo congiunturale

ETF MAP Balanced 7 SF UCITS ETF

Le fasi di ripresa economica sono particolarmente vantaggiose per le società con modelli operativi ciclici. Nei periodi di flessione, invece, sono i titoli difensivi a esibire la maggior stabilità. Con l’UBS ETF (IE) MSCI EMU Cyclical UCITS ETF e l’UBS ETF (IE) MSCI EMU Defensive UCITS ETF gli investitori hanno la possibilità di posizionarsi in modo ottimale in ogni fase del ciclo congiunturale. Possono così beneficiare in modo sistematico delle alterazioni della performance dei vari settori economici nelle diverse fasi congiunturali.

Come funzionano i settori ciclici e difensivi?

Le aziende e i loro modelli operativi reagiscono con diversa intensità alle evoluzioni macroeconomiche: gli utili di alcune imprese aumentano in modo netto nelle fasi di ripresa, ma subiscono flessioni drastiche quando la dinamica economica decelera.

Esibiscono quindi una forte dipendenza dal ciclo congiunturale. Il concetto di «aziende cicliche» è stato coniato proprio per indicare questo gruppo di imprese. All’altra estremità dello spettro troviamo invece le aziende difensive, imprese che conseguono utili relativamente stabili in tutte le fasi del ciclo congiunturale, senza però trarre particolare vantaggio dalla crescita economica.

I produttori di mobili e le società finanziarie sono tipici esempi di aziende cicliche e i provider di servizi di pubblica utilità e le società del settore sanitario sono esempi di aziende considerate particolarmente difensive. La figura 1 illustra la classificazione dei settori, in cui a ogni settore è assegnata una ponderazione del 20 per cento per garantire un’equa rappresentazione nel mix di portafoglio.

MSCI EMU Cyclical and Defensive Sector Indexes

Fonte: MSCI

Figura 1: indici MSCI EMU Cyclical and Defensive Sector


L’eventuale ciclicità del modello operativo di un’azienda si riflette anche sulla performance delle sue azioni. I dati storici evidenziano che

  • i settori ciclici esibiscono oscillazioni di corso maggiori e quindi una volatilità superiore rispetto al mercato azionario nel suo complesso;
  • i settori ciclici presentano inoltre una forte correlazione con il mercato complessivo ed evolvono quindi in maggior sintonia con il mercato rispetto ai settori difensivi. I settori ciclici hanno poi anche una maggiore correlazione reciproca;
  • le fasi di sovraperfomance dei titoli difensivi si sono alternate a quelle di sovraperformance dei titoli ciclici, almeno fino alla crisi finanziaria del 2008. Da allora i settori difensivi hanno esibito performance più solide. Particolarmente significative sono state le differenze nelle fasi di maggiore tensione, ad esempio all’apice della crisi creditizia dell’Eurozona.
Comparison of cyclical and defensive sectors over time

Fonte: MSCI, UBS Asset Management, ottobre 2014. La performance passata non è una garanzia delle evoluzioni future.

Figura 2: settori ciclici e difensivi negli ultimi 5 e 15 anni a confronto

Sulla scorta di questo modello storico di lungo termine, MSCI ha sviluppato la famiglia di indici MSCI Cyclical and Defensive. Gli UBS ETF consentono ora l’investimento in questi indici tramite due ETF rivolti a chi è interessato al mercato azionario dell’Eurozona. L’UBS ETF (IE) MSCI EMU Cyclical UCITS ETF e l’UBS ETF (IE) MSCI EMU Defensive UCITS ETF permettono agli investitori di sfruttare in modo tattico le evoluzioni dei settori in diverse fasi congiunturali.

Entrambi gli ETF beneficiano della tendenza di lungo termine dei differenziali di rendimento tra settori ciclici e difensivi a riportarsi alla loro media storica, come indicato nella figura 2. Gli investitori possono avvantaggiarsene cogliendo tatticamente il momento opportuno per passare dai settori ciclici a quelli difensivi e viceversa in concomitanza con il ciclo congiunturale.

L’UBS ETF (IE) MSCI EMU Cyclical UCITS ETF replica l’andamento dei titoli azionari di cinque settori dell’economia:

  • tecnologia dell’informazione
  • materie prime
  • coadiuvanti e carburanti
  • industria
  • beni di consumo ciclici
  • e finanza

Poiché l’ETF fa riferimento all’indice MSCI EMU Cyclical Sectors Capped, alle regolari scadenze di adeguamento dell’indice tutti i settori vengono ponderati in modo uniforme, ovvero al 20 per cento. Ciò contribuisce a compensare eventuali squilibri risultanti da una sovraesposizione o sottoesposizione a un qualsivoglia settore (ad es. sovrappeso di finanza o energia). Il fatto che i settori abbiano la stessa ponderazione differenzia queste strategie d’investimento dall’approccio convenzionale, in cui i settori vengono ponderati esclusivamente in funzione della capitalizzazione di mercato delle società sottostanti, con conseguenti asimmetrie settoriali.

L’EFT prevede una replica fisica totale del suo indice di riferimento e investe quindi direttamente nelle azioni presenti nello stesso. Il coefficiente di spesa complessiva (TER) ammonta allo 0,25 per cento all’anno.

Anche l’UBS ETF (IE) MSCI EMU Defensive UCITS ETF replica l’andamento dei titoli azionari di cinque settori dell’economia:

  • beni di consumo primari
  • energia
  • sanità
  • servizi di telecomunicazione
  • e aziende di approvvigionamento

L’indice di riferimento è l’MSCI EMU Defensive Sectors Capped. Anche in questo caso, la ponderazione dei singoli settori viene portata al 20 per cento alle scadenze di adeguamento dell’indice.

L’ETF prevede una replica fisica totale del suo indice di riferimento e investe quindi direttamente nelle azioni presenti nello stesso. Il coefficiente di spesa complessiva (TER) ammonta allo 0,25 per cento all’anno.

ETF su settori ciclici e difensivi

Nome del fondo ISIN Replica Commissione Ultimo NAV
Moneta
Fact sheet

UBS ETF (IE) MSCI EMU Cyclical UCITS ETFIE00BMP3HJ57

Fisica

0.25%

23.9937 EUR

pdf

Descrizione del fondo

Il fondo mira a replicare, prima delle spese, la performance dell’MSCI EMU Cyclical Sectors Capped Index in termini di prezzi e rendimenti.Il fondo investe in azioni del relativo indice.

UBS ETF (IE) MSCI EMU Defensive UCITS ETFIE00BMP3HL79

Fisica

0.25%

22.2815 EUR

pdf

Descrizione del fondo

Il fondo mira a replicare, prima delle spese, la performance dell’MSCI EMU Defensive Sectors Capped Index in termini di prezzi e rendimenti.Il fondo investe in azioni del relativo indice.

first back
  • 1
next last
Risultati per pagina

Fateci visita, saremo lieti di aiutarvi a trovare le risposte che cercate