Comunicati stampa


Indicatore UBS dei consumi: stabile ad un basso livello

Zurigo / Basilea | | Media Releases Switzerland

Dopo il forte calo del periodo estivo, a settembre il consumo svizzero si è stabilizzato.

A settembre, l’indicatore UBS dei consumi è aumentato di 0,04 punti a quota 0,84 punti, dopo il netto calo registrato nel periodo compreso tra giugno e agosto. Il lieve aumento è riconducibile al livello ancora elevato delle nuove immatricolazioni di autovetture, che a settembre hanno superato del 18,6 percento (agosto: 9,1 percento) il livello dell’anno precedente. Continua invece a deludere la situazione economica del commercio al dettaglio, che a settembre ha registrato una flessione ancora maggiore rispetto al mese precedente.

Al momento il consumatore svizzero è combattuto: da un lato, la crisi del debito in Europa e Stati Uniti è fonte di notevole incertezza. A livello globale aumentano inoltre i segnali di un possibile rallentamento della crescita economica mondiale a seguito delle misure di risparmio adottate in Europa e negli Stati Uniti. Un eventuale rallentamento economico globale colpirebbe l’economia svizzera orientata all’esportazione. D’altro canto, la definizione di un limite inferiore del corso rispetto all’euro da parte della Banca nazionale svizzera e l’indebolimento del franco dovrebbero aver eliminato la forte incertezza che influisce sull’ulteriore andamento dell’economia. Allo stesso tempo, i consumatori beneficiano in misura sempre maggiore degli utili di cambio ancora presenti, con il conseguente aumento del potere d’acquisto. Di conseguenza, non prevediamo per il futuro un ulteriore peggioramento della propensione al consumo.

Indicatore UBS dei consumi e consumi privati in Svizzera
(Consumi privati: variazione in % rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, indicatore UBS dei consumi: livello dell’indice)

Calcolo dell'indicatore UBS dei consumi

Con un anticipo di circa tre mesi rispetto alle cifre ufficiali, l'indicatore UBS dei consumi dà un'idea dell’andamento dei consumi privati elvetici, che con circa il 60% rappresenta la componente più significativa del PIL svizzero. L'indicatore precursore UBS è calcolato in base a cinque variabili legate ai consumi: vendite di nuove autovetture, andamento delle vendite nel commercio al dettaglio, numero di pernottamenti in albergo da parte di residenti in Svizzera, indice della fiducia dei consumatori e fatturato delle carte di credito generato tramite UBS presso i punti vendita nazionali. Ad eccezione dell’indice della fiducia dei consumatori, tali dati sono aggiornati con cadenza mensile.


 
UBS news: http://www.ubs.com/content/sites/global/it/about_ubs/about_us/news.html

UBS AG

Contatti:

Daniel Kalt, capo economista Svizzera
Tel. +41 44 234 25 60

Caesar Lack, Wealth Management Research
Tel. +41 44 234 44 13

Sibille Duss, Wealth Management Research
Tel. +41 44 235 69 54

UBS publications and forecasts for Switzerland: www.ubs.com/wmr-swiss-research


Page URL: http://www.ubs.com/content/news/it/2011/10/25/ubs_consumption_indicator.html