Comunicati stampa


Indicatore UBS dei consumi: flessione a gennaio

Zurigo / Basilea | | Media Releases Switzerland

Positivo andamento degli affari nel commercio al dettaglio, appiattimento delle nuove immatricolazioni di autovetture

a seguito di un rialzo registrato nel mese di dicembre, a gennaio l'indicatore UBS dei consumi è calato di 0,15 punti a un livello dell'indice di 1,68, dovuta soprattutto all'appiattimento della crescita delle nuove immatricolazioni di autovetture. Rispetto al mese di gennaio dell'anno scorso il numero di immatricolazioni è cresciuto del 7,7%, ma nei due mesi precedenti la crescita era ancora a due cifre. La debole crescita dell'andamento degli affari nel commercio al dettaglio non è riuscita a compensare la spinta negativa delle nuove immatricolazioni.

L'indicatore UBS dei consumi è costruito in modo che dal suo valore si possa dedurre direttamente il tasso di crescita dei consumi privati dell'anno precedente. L'attuale livello dell'indicatore UBS dei consumi corrisponde in modo abbastanza esatto alle nostre aspettative riguardanti la crescita dei consumi privati al netto dell'inflazione di quest'anno, pari all'1,7%. I consumi privati e l'economia generale continuano ad essere sopportati dai bassi livelli dei tassi, dal miglioramento registrato sul mercato del lavoro e dall'immigrazione in andamento costante. La forza del franco porta inoltre tendenzialmente a cali dei prezzi sui beni di importazione – nel mese di gennaio l'inflazione annuale dei beni esteri ammontava allo -0,7%, invece per i beni nazionali si attestava allo +0,6%. I cali dei prezzi sui beni esteri dovrebbero invece incentivare il consumo.

L'indicatore UBS dei consumi viene calcolato in base a cinque variabili: le immatricolazioni di nuove autovetture, l'andamento delle vendite nel commercio al dettaglio, il numero di pernottamenti in albergo da parte di residenti in Svizzera, l'indice della fiducia dei consumatori, nonché il fatturato delle carte di credito generato tramite UBS presso i punti vendita nazionali.

Indicatore UBS dei consumi e consumi privati in Svizzera
(Consumi privati: variazione in % rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, indicatore UBS dei consumi: livello dell'indice)

Calcolo dell'indicatore UBS dei consumi:

Con un anticipo di circa tre mesi rispetto alle cifre ufficiali, l'indicatore UBS dei consumi dà un'idea dell'andamento dei consumi privati elvetici, che con una quota del 57% rappresentano la componente più significativa del PIL svizzero. L'indicatore precursore UBS viene calcolato in base a cinque variabili legate ai consumi: vendite di nuove autovetture, andamento delle vendite nel commercio al dettaglio, numero di pernottamenti in albergo da parte di residenti in Svizzera, indice della fiducia dei consumatori e fatturato delle carte di credito generato tramite UBS presso i punti vendita nazionali. Ad eccezione dell'indice della fiducia dei consumatori, tali dati sono aggiornati con cadenza mensile.

Contatti:

Carla Duss, Swiss Economic Research
Tel. +41 44 234 21 19

Daniel Kalt, Chief Economist Switzerland
Tel. +41 44 234 25 60

Pubblicazioni UBS e previsioni relative alla Svizzera disponibili al sito:
www.ubs.com/wmr-swiss-research